E’ uno strumento molto utile d’inverno per le nostre auto: parliamo del liquido antigelo. A cosa serve? Dove si mette? Tutte le risposte.

Arriva l’inverno, le temperature scendono e, soprattutto se non si ha un garage dove mettere la propria auto, capita spesso al mattino di dover fare i conti con il ghiaccio sui vari vetri. Ma questo è il problema minore, il freddo può infatti recare danni ben più gravi anche ad alcune parti del motore: per questo è importante utilizzare il liquido antigelo. Dove si mette? Come si fa ad aggiungerlo? In questo articolo risponderemo a tutte queste domande, ma non solo, per poter utilizzare nel migliore dei modi il liquido antigelo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Liquido antigelo auto: a cosa serve?

Abbiamo accennato in precedenza che a causa del freddo anche il motore e alcune delle parti più delicate delle auto possono danneggiarsi. Il pericolo deriva da fatto che possono congelarsi i liquidi all’interno dei vari tubi, che possono anche arrivare rompersi se le temperature dovessero essere particolarmente rigide.

Liquido antigelo
Liquido antigelo

Il liquido antigelo per auto serve proprio a prevenire che questi fenomeni possano verificarsi ed evitano quindi viaggi costosi dal meccanico.

Liquido antigelo per auto: dove si mette?

Vediamo ora dove si mette il liquido antigelo per auto. Va inserito nel radiatore: prima di farlo è però necessario svuotarlo dall’acqua presente al suo interno. Fatelo dopo aver aver fatto raffreddare completamente il motore della vostra auto. La quantità di liquido antigelo da inserire varia da modello a modello di automobile. E’ importante non superare mai la tacca che indica il livello massimo consentito di liquido all’interno della vaschetta del radiatore.

Liquido antigelo per auto: come aggiungerlo?

Le operazioni di sostituzione e di inserimento del liquido antigelo nell’auto, così come tutte quelle di rabbocco del liquido nel radiatore, va fatta con molta attenzione, nel caso in cui non vogliate correre rischi, potete farvelo inserire nelle stazioni di servizio o dal vostro meccanico di fiducia.

Nel caso in cui optaste per metterlo da soli, ricordarvi sempre di svuotare il radiatore prima di inserirlo . Dopo aver terminato l’operazione è consigliabile fare un breve giro con l’auto.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-12-2021


Le regole per tornare in Italia dall’estero: tampone o quarantena?

Sul sito del Mit pubblicate critiche al Pnrr: “Provoca ulcere gastriche”. Indaga la Polizia Postale