Dallo Sciamano ai Boogaloo passando per i patrioti dei Proud Boys: chi sono i sostenitori di Trump che hanno occupato il Congresso.

Che il passaggio di consegne tra Trump e Biden non sarebbe stata cosa semplice era evidente già prima delle elezioni, che i sostenitori, i patrioti di Trump arrivassero ad occupare il Congresso forse non lo aveva previsto nessuno. Ma chi sono questi soggetti che hanno scritto una pagina – buia – della storia americana?

Donald Trump
Donald Trump

Chi sono i sostenitori di Donald Trump che hanno occupato il Congresso

Contestando il risultato delle elezioni Usa 2020, Donald Trump ha sempre chiesto il sostegno dei suoi patrioti, gruppi organizzati tendenzialmente appartenenti alla destra, ma non in tutti i casi sono possibili riferimenti politici.

Hanno preso parte all’assalto al Congresso veterani, uomini delle forze armate, semplici cittadini, gruppi organizzati. Ma per le strade di Washington era possibile vedere anche intere famiglie. Difficile quindi etichettare tutti i manifestanti. Ma è possibile fare una panoramica almeno parziale.

Chi è Jake Angeli, lo Sciamano che ha guidato l’assalto al Congresso

Hanno fatto il giro del mondo le immagini dello Sciamano che ha guidato in qualche modo l’assalto al Congresso. Una figura pittoresca per non dire grottesca. Si chiama Jake Angeli lo Sciamano di QAnon, un ragazzo di trentadue anni secondo cui il mondo è governato da nemici di Donald Trump. Segue e alimenta diverse teorie del complotto che i suoi seguaci abbracciano ciecamente.

Ai microfoni di The Arizona Republic Angeli ha fatto sapere di partecipare alle manifestazioni con il volto truccato e vestito come una sorta di sciamano-guerriero per attirare l’attenzione. E non ci sono dubbi che abbia raggiunto il suo intento.

Chi sono i Proud Boys

I Proud Boys sono i veri patrioti ai quali si è sempre appellato Donald Trump dalle elezioni presidenziali. Il gruppo organizzato è guidato da Enrique Tarrio, un trentaseienne di Miami ma di origini cubane arrestato prima dell’assalto al Congresso per aver bruciato la bandiera del movimento Black Lives Matter. Fermato nel corso di una manifestazione, Tarrio è stato trovato in possesso di munizioni illegali. Era stato rilasciato e avrebbe dovuto lasciare la capitale.

L’intelligence americana ha definito i proud boys come un gruppo violento e pericoloso della supremazia bianca.

I Boogaloo

I Boogaloo sono un movimento di estrema destra che i media americani accostano ai gruppi neonazisti. Si tratta di una sorta i milizia e sognano una nuova guerra civile americana. Hanno accolto la nascita del movimento Black Lives Matter parlando di una possibile guerra per la razza. Recentemente hanno manifestato contro le misure restrittive disposte dal governo statunitense contro la diffusione del coronavirus.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
cronaca Donald Trump elezioni usa politica Stati Uniti

ultimo aggiornamento: 07-01-2021


Vaccini, Italia prima in Europa in rapporto alla popolazione. Speranza, “Precedenza a medici di base e pediatri”

È italoamericano lo Sciamano che ha guidato l’assalto al Congresso Usa