'Lo stop ai voli dalla Cina non serve per fermare il Coronavirus'

‘Lo stop ai voli dalla Cina non serve per fermare il Coronavirus’

L’annuncio dell’Oms: lo stop ai voli dalla Cina non è una misura utile per fermare il Coronavirus. Critica rivolta anche all’Italia.

La commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides, parlando del coronavirus, ha sottolineato lo stop ai voli alla Cina non è un provvedimento utile per contrastare il contagio. O per limitarlo in maniera significativa.

“Non servono restrizioni ai viaggi”: lo stop ai voli dalla Cina non è utile contro il Coronavirus

L’Oms è stato molto chiara sul fatto che non servono le restrizioni ai viaggi, ma gli Stati membri hanno la competenza di queste decisioni” ha dichiarato la commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides parlando della decisione adottata ad esempio dall’Italia di sospendere il traffico diretto con la Cina.

Laboratorio Coronavirus

Il ritorno del diciassettenne italiano da Wuhan

L’Italia nelle ultime ore ha raggiunto un accordo con le autorità cinesi per il rimpatrio di Niccolò, il ragazzo di diciassette anni che si trova a Wuhan e che per ben due volte è stato costretto a rimanere in Cina per un’alterazione della temperatura corporea. I test medici avrebbero dato risultato negativo escludendo il contagio da nuovo coronavirus.

Per il rientro del giovane italiano si è mosso in prima persona Luigi Di Maio che ha organizzato un nuovo volo militare. In un primo momento le autorità cinesi avevano stoppato l’operazione facendo sapere di non avere slot a disposizione per far atterrare l’aereo militare italiano. Il velivolo avrebbe dovuto dare la precedenza ai mezzi che trasportano beni di prima necessità.

Solo in un secondo momento la Cina ha autorizzato l’atterraggio dando di fatto il via libera alle operazioni per il rimpatrio del ragazzo.

ultimo aggiornamento: 14-02-2020

X