Monza, due suicidi al liceo scientifico Frisi. L'appello della preside

Monza, due suicidi in un liceo

Monza, dramma al liceo scientifico Frisi: due suicidi in pochi giorni. a togliersi la vita due ragazzi di diciannove anni. La preside: “Sospese verifiche e interrogazioni”.

Dramma al liceo scientifico Frisi di Monza, sconvolto da due suicidi. A togliersi la vita sono stati due studenti dell’istituto. Sul caso indagano gli inquirenti ma la prima ipotesi è che si tratti di due casi senza alcuna connessione tra loro. Almeno non dal punto di vista investigativo.

Dramma a Monza, due suicidi al liceo Frisi

Il primo suicidio è avvenuto lo scorso 24 gennaio, quando un ragazzo di diciannove anni ha deciso di togliersi la vita lanciandosi dalla finestra della propria abitazione. Il secondo evento tragico risale alla giornata di domenica 9 febbraio. La vittima è un altro diciannovenne, che ha deciso di togliersi la vita lanciandosi sotto un treno in corsa.

Le indagini degli inquirenti: si ipotizza una tragica coincidenza

Sul caso indagano gli inquirenti, ma la prima impressione è che si tratti di casi separati. Una tragica coincidenza insomma.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

L’appello della preside dell’Istituto

In pochi giorni due studenti del liceo Frisi di Monza hanno scelto la via del suicidio. La tragedia ha sconvolto i vertici e i ragazzi dell’istituto. E la direzione del liceo ha scelto di chiedere aiuto rivolgendosi al mondo ospedaliero e universitario.

Abbiamo fermato l’attività didattica, sono sospese verifiche ed interrogazioni“, ha dichiarato la preside del liceo. “Dobbiamo rimettere in discussione la nostra capacità di comunicare con i giovani, non è possibile che un ragazzo segua le lezioni, vada a casa, si chiuda in camera a studiare, senza parlare“.

ultimo aggiornamento: 14-02-2020

X