Un rapinatore ha assalito due agenti di polizia, ferendoli. Adesso i due si trovano ricoverati all’ospedale di Londra, in condizioni stabili.

Due agenti di polizia sono stati accoltellati a Londra, alle sei di stamattina, vicino a Leicester Square. Si tratta di un quartiere situato proprio nel cuore di Londra. In occasione dei funerali di Elisabetta ll, la capitale britannica aveva adottato delle misure restrittive con lo scopo di mantenere l’ordine pubblico.

La notizia è giunta dalla Bbc. I due agenti si trovano ricoverati in ospedale, e fortunatamente non sarebbero in pericolo di vita. Il sindaco Khan lo ha definito un «Attacco vergognoso». L’aggressore è stato immediatamente fermato dagli agenti con un taser, poi hanno provveduto al suo arresto con l’accusa di lesioni personali gravi.

sirene Polizia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole del sindaco sulla vicenda

Attualmente, l’aggressore si trova ricoverato in un ospedale di Londra per ricevere le cure mediche. Il sindaco di Londra ha commentato l’accaduto: «Questi coraggiosi agenti stavano svolgendo il proprio lavoro e assistendo i cittadini in questo importante momento per il nostro Paese».

E continua: «I miei pensieri e le mie preghiere sono rivolti ai due agenti, ai loro cari e a tutti i colleghi della polizia in seguito a questo attacco vergognoso». Stando a quanto riferito dalla Bbc, in base alle prime testimonianze raccolte sul luogo, pare che l’uomo stesse cercando di rapinare un negozio vicino a Leicester Square. Il titolare dell’esercizio commerciale avrebbe quindi chiamato la polizia ed il rapinatore, dopo aver visto gli agenti, li avrebbe aggrediti. Nel frattempo Scotland Yard ha aperto un fascicolo d’inchiesta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-09-2022


Nubifragio nelle Marche: diversi morti e dispersi

Omicidio Salvatore Bramucci, continuano le indagini