Lotto passa in mano del gruppo Whp Global. L’azienda americana ha acquisito i diritti mondiali del brand.

ROMA – Lo storico marchio Lotto passa in mano al gruppo Whp Global. L’azienda americana ha annunciato di aver acquisito i diritti mondiali del brand, anche se la parte italiana continuerà a gestire gli affari nei principali mercati di Europa, Medio Oriente e Africa.

Una operazione che consentirà alla casa italiana di ricavare liquidità calcolata all’incirca pari alla metà dei debiti, arrivati in questi ultimi anni a sfiorare i 100 milioni di euro. Si tratta di una buona notizia per rilanciare il brand e continuare a dominare il mondo dell’abbigliamento sportivo.

Tomat: “Avremo a disposizione una cospicua disponibilità finanziaria”

L’accordo è stato confermato da Andrea Tomat. “Riportiamo il debito a livelli fisiologici – ha detto il presidente e ad ai microfoni del Corriere della Serae avremo a disposizione una cospicua disponibilità finanziaria. Non solo chiuderà con un significativo abbattimento del debito che mette alle spalle questo problema ma ci offre una piattaforma di solida crescita“.

Un accordo – ha aggiunto Tomat – che è il risultato di un anno di lavoro mentre il progetto di rilancio è iniziato prima del Covid, poi le cose si sono un più complicate con la pandemia e i lockdown che hanno frenato la crescita“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Lotto
fonte foto https://www.facebook.com/lottosportitalia/

2021 un anno da ricordare

Il 2021 per Lotto sarà un anno sicuramente da ricordare. “Questi ultimi mesi – ha ribadito Tomat – resteranno nella storia per le tante soddisfazioni che gli atleti italiani hanno regalato al Paese. Anche questo accordo è un successo italiano perché è proprio grazie ad un innovativo progetto di collaborazione con Whp Global, che Lotto, uno dei brand dello sportswear più noti e apprezzati in Italia, potrà competere ai massimi livelli per diventare uno dei marchi più amati a livello mondiale“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/lottosportitalia/

ultimo aggiornamento: 19-08-2021


Il garante della concorrenza americana contro Facebook: “Deve vendere Instagram e WhatsApp”

Arrivano i grandi magazzini Amazon