“M5s e Pd vogliono commissariare la Lombardia”, la Lega attacca il Governo.

MILANO – E’ scontro sulla Lombardia tra Governo e Lega. Secondo il Carroccio M5s e Pd vogliono commissariare la Lombardia. “Ai democratici e grillini – ha accusato il senatore Massimiliano Romeo – non basta l’abbuffata di poltrone in corso nelle aziende di Stato. Ora addirittura pensano di commissariare la Regione. Giù le mani dalla Lombardia“.

Il ‘caso Lombardia’ e lo scontro tra Governo e Lega

Negli ultimi giorni la Lombardia è uno degli argomenti di scontro tra Governo e Lega. In particolare da via Bellerio viene contestato il comportamento da parte di Roma e della magistratura di aprire un’indagine durante l’emergenza coronavirus sulle Rsa.

Nessun passo indietro, però, da parte della maggioranza che vuole vederci chiaro ed individuare (se ci sono stati) i responsabili dei numerosi decessi avvenuti nelle Residenze Assistenziali. “In questa fase – ha detto Crimi in un’intervista al Quotidiano Nazionalepreferisco attendere. E’ evidente che molte cose non hanno funzionato. Se oggi è ancora prematuro chiedere il commissariamento, in futuro non lo sarà. Non lasceremo cadere quanto accaduto nel dimenticatoio“.

Attilio Fontana
Db Milano 05/11/2019 – Inaugurazione dell’Anno Accademico del Politecnico di Milano / foto Daniele Buffa/Image nella foto: Attilio Fontana

Scontro Fontana-Zingaretti

La tensione tra le Regioni è molto alta e bisogna registrare uno scontro tra Fontana e Zingaretti sulle Rsa. Il governatore lombardo in un’intervista a Radio Padania ha precisato che “una delibera simile alla nostra è stata presa anche dal Lazio. Però al presidente non è stato fatto alcun tipo di contestazione“.

La replica da Roma non si è fatta attendere: “Ancora una volta dobbiamo smentire una bufala. Nessuna promiscuità tra positivi e negativi, nessuna facilità nel contagio. Anzi, abbiamo diviso i malati con strutture dedicate esclusivamente al Covid“.

La replica di Fontana

La replica di Fontana alle parole di Zingaretti è arrivata: “Forse lei dovrebbe fare più attenzione alle dichiarazioni che rilascia. Non ho accusato nessuno, ma solamente fatto notare il modo diverso di trattare le notizie, da parte di certa stampa, a seconda di chi governa“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.


Coronavirus, scontro tra le Regioni. Zaia: “E’ Sud contro Nord”

Conte: “Il Mes ha una brutta fama. Servono bond comuni”. Telefonata con von der Leyen