Macron e il piano controverso: Ursula von der Leyen svela tutto
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Macron e il piano controverso: Ursula von der Leyen svela tutto

Emmanuel Macron

Il piano segreto di Macron, svelato da Ursula von der Leyen, per far vincere Le Pen e dimostrare l’incapacità della destra.

Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, ha rivelato in una recente riunione della CDU tedesca che Emmanuel Macron potrebbe avere un piano sorprendente per le prossime elezioni in Francia. Secondo quanto riportato da Repubblica, Macron punterebbe a una vittoria di Marine Le Pen, leader del Rassemblement National, per dimostrare l’incapacità della destra estrema a governare. La strategia, definita “Entzauberung” (disincanto), mira a far perdere l’aura di fascino che circonda la figura di Le Pen tra i suoi sostenitori.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Emmanuel Macron
Emmanuel Macron

Un piano di disincanto di Macron

Il concetto di “Entzauberung” è centrale nel piano attribuito a Macron. Lasciando che Le Pen vinca, il Presidente francese spera che il popolo francese possa vedere da vicino le difficoltà e le inefficienze di un governo di estrema destra, portando così a un disincanto nei confronti del Rassemblement National. Questa mossa tattica si baserebbe su un calcolo politico profondo, considerando i meccanismi dei collegi uninominali francesi e la psicologia degli elettori.

Inoltre, secondo von der Leyen, Macron contava su un risveglio d’orgoglio dei francesi durante i ballottaggi, portandoli a rigettare nuovamente Le Pen. Tuttavia, c’è anche uno scenario di coabitazione possibile, dove Macron e Le Pen potrebbero dover condividere il potere. Questo scenario, benché improbabile, non è completamente escluso e potrebbe portare a una dinamica politica del tutto nuova in Francia.

Le conseguenze di una vittoria di Le Pen

Le dichiarazioni di von der Leyen hanno sollevato un acceso dibattito. Alcuni critici sostengono che una vittoria di Le Pen potrebbe avere conseguenze gravi e imprevedibili per la Francia e per l’Europa. Alain Minc, consigliere ombra di Macron, ha espresso preoccupazioni sul narcisismo del Presidente e sulla sua propensione a rischiare. Secondo Minc, Macron potrebbe essere spinto dal desiderio di dimostrare la sua abilità politica, ma il prezzo potrebbe essere molto alto.

Le Pen, dal canto suo, potrebbe utilizzare questo periodo al potere per consolidare il suo supporto, mettendo in atto politiche che potrebbero avere effetti duraturi. Tuttavia, c’è anche la possibilità che, una volta al potere, il suo governo possa fallire, portando a un’erosione del suo supporto tra i francesi e aprendo la strada a una nuova leadership.

Il piano attribuito a Macron rappresenta una strategia altamente rischiosa che potrebbe cambiare radicalmente il panorama politico francese. La tattica dell’Entzauberung, sebbene possa avere un senso logico, comporta rischi significativi che potrebbero avere ripercussioni sia a livello nazionale che internazionale. Solo il tempo dirà se questa mossa audace sarà vista come una genialità politica o come un grave errore di calcolo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2024 18:20

“Melodi mania al G7”: è virale il selfie tra Meloni e Modi

nl pixel