Malore per Attilio Fontana, il governatore: "Il fisico mi ha avvertito"

Malore per Attilio Fontana, il governatore: “Il fisico mi ha avvertito: devo riposarmi”

Malore per Attilio Fontana. Il presidente della Regione Lombardia non prenderà parte all’incontro della Lega a Cervia.

MILANO – Malore per Attilio Fontana. Piccolo inconveniente per il presidente della Regione Lombardia che, come annunciato sui social, deve prendersi qualche giorno di stop.

Il fisico mi ha avvertito – si legge sulla sua pagina Facebook – Attilio prenditi qualche giorno di riposo. Sono costretto a disdire tutti i miei impegni dei prossimi due giorni. Con estremo rammarico non potrò essere presente a Cervia per incontrare la famiglia della Lega. Pochi giorni di riposo prima di ritornare al lavoro“.

Il mio fisico mi ha avvertito: "Attilio prenditi qualche giorno di riposo".Sono quindi costretto a disdire tutti gli…

Pubblicato da Attilio Fontana su Venerdì 31 luglio 2020

Malore per Attilio Fontana

Non è un periodo semplice per Attilio Fontana. Il governatore della Lombardia è indagato per la commessa dei camici inviata dall’azienda del cognato. Una vicenda che ha ancora diversi punti da chiarire con il rappresentante della Lega che potrebbe essere ascoltato dai magistrati.

Un’inchiesta che ha sicuramente messo sotto pressione il presidente che ha accusato un piccolo malore nella giornata di venerdì 31 luglio 2020. Niente di particolare per Fontana che rientrerà a lavoro nella giornata di lunedì 3 agosto. Un mese che si preannuncia molto intenso per lo stesso governatore vista l’emergenza coronavirus in Lombardia e le diverse indagini che lo vedono coinvolto.

Attilio Fontana
Db Milano 05/11/2019 – Inaugurazione dell’Anno Accademico del Politecnico di Milano / foto Daniele Buffa/Image nella foto: Attilio Fontana

In Lombardia ritorna il 100% dei posti a sedere

In Lombardia l’emergenza coronavirus sembra essere stabile tanto che la Regione ha deciso di far ritornare al 100% i posti a sedere sui mezzi pubblici. Si tratta di una misura per cercare di rientrare ad una certa normalità anche se dovranno essere tenute le mascherine per evitare la possibile diffusione dell’epidemia.

Raccomandato anche l’utilizzo della applicazione Immuni per riuscire a rintracciare una eventuale catena di contagio. Massima attenzione in tutta la regione per cercare di controllare il virus.

ultimo aggiornamento: 01-08-2020

X