Maltempo in Italia, valanga nel Bresciano: un morto. Pioggia e neve hanno provocato milioni di danni.

Non rallenta il maltempo in Italia. Pioggia e neve cadono ormai da diverse ore nel nostro Paese e sono stati segnalati milioni di danni in molte zone della Penisola.

Le previsioni meteo parlano di condizioni in miglioramento nel corso delle prossime ore, con la perturbazione che dovrebbe allontanarsi dalla nostra penisola.

Valanga al Mortirolo, morto un ragazzo di 20 anni

Uno smottamento, come riportato da Il Giorno, è avvenuto in Val Camonica. La slavina ha interessato la zona di Monno.

Nella giornata di domenica 25 gennaio un ragazzo di 20 anni di Sondrio è stato travolto da una valanga che ha interessato la zona di Monno. Il giovane era al Mortirolo per una escursione in motoslitta e non si esclude che proprio il passaggio dei mezzi possa aver causato il distaccamento.

Il giovane è rimasto per 40 lunghissimi minuti sotto uno strato di neve. Il ragazzo è stato individuato da un cane dell’Unità cinofila. Quando i soccorritori lo hanno estratto era grave ma ancora vivo. Immediato il trasferimento all’ospedale di Bergamo, dove è morto in serata.

Ambulanza Soccorso Alpino
Ambulanza Soccorso Alpino

Maltempo in Italia, Coldiretti: milioni di danni

Pioggia e neve che hanno provocato milioni di danni in Italia. Secondo quanto riferito dalla Coldiretti sono diversi i disagi registrati nelle campagne per frane e smottamenti. Diversi i paesini isolati, le strade rurali interrotte e i fiumi sono esondati.

Valanghe in montagna, frane e smottamenti con case evacuate, paesi isolati e strade rurali interrotte ma anche fiumi esondati, ponti chiusi e campagne sott’acqua con milioni di euro di danni. E’ quanto emerge dal primo monitoraggio della Coldiretti sugli effetti del maltempo con l’allerta della protezione civile da nord a sud della Penisola per rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento con criticità idrogeologiche e idrauliche”, recita la nota dalla Coldiretti sugli effetti del meteo.

Con l’ultima perturbazione salgono a 32 gli eventi estremi tra grandinate, tornado, nevicate anomale, valanghe e bombe d’acqua che hanno colpito lungo tutta la Penisola dall’inizio dell’anno“, prosegue la nota.


Messico, Lopez Obrador positivo al coronavirus

I vaccinati possono ancora trasmettere il Covid?