Morta Marie Fredriksson: la cantate dei Roxette si è spenta a sessantuno anni dopo una lunga malattia e una gloriosa carriera artistica.

È morta Marie Fredriksson, cantante dei Roxette. La donna si è spenta nella giornata del 9 dicembre all’età di sessantuno anni. Si tratta della voce e dell’immagine di uno dei gruppi pop rock più apprezzati nella recente storia della musica.

Morta Marie Fredriksson: la cantante dei Roxette aveva sessantuno anni

La notizia del decesso è stata confermata dalla famiglia, che ha annunciato la morte di Marie con un breve post.

“Con grande tristezza vi dobbiamo comunicare che uno delle più grandi e amate artiste non c’è più”.

Marie Fredriksson e la malattia

La cantante era da tempo alle prese con una grave malattia. Nel 2002 era stata colpita da un tumore al cervello. La donna aveva fatto della sua esperienza di vita una fonte di ispirazione per la sua musica. L’album da solista The Change è infatti incentrato, e in qualche modo dedicato, al tempo trascorso in ospedale per le cure.

La carriera e i Roxette

Marie Fredriksson è nata il 30 maggio 1958 a Össjö e dopo una prima avventura da solista ha iniziato il suo viaggio artistico con i Roxette. Uno dei lavori indimenticabili del gruppo è senza ombra di dubbio la colonna sonora di Pretty Woman. È proprio del gruppo il tappeto musicale che accompagna la scena di addio tra Julia Roberts a Richard Gere.

Di seguito il video di una delle canzoni iconiche dei Roxette

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza marie fredriksson roxette Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 10-12-2019


Fondi Pdl, otto condanne in primo grado

Morto Davide Vannoni, inventore del metodo stamina