È morto a 66 anni ‘Marvelous’ Marvin Hagler, campione ed icona del pugilato. L’annuncio della moglie sui social.

Il mondo del pugilato piange la scomparsa di Marvin Hagler, morto all’età di 66 anni. L’uomo si trovava nella sua casa di famiglia.

Morto Marvin Hagler, aveva 66 anni

La notizia della morte di Hagler è stata diffusa dal campione dei pesi medi, che ha scritto un breve post sulla pagina Facebook dell’ex pugile che ha incantato gli appassionati con il suo stile unico e inimitabile.

“Mi dispiace fare un annuncio molto triste. Oggi purtroppo il mio amato marito Marvelous Marvin è morto inaspettatamente a casa sua qui nel New Hampshire […]. La nostra famiglia chiede di rispettare la privacy in questo momento difficile”.

Nel suo breve post quindi la moglie non specifica le cause del decesso. Si parla di una morte inaspettata e che evidentemente ha sconvolto amici e parenti del campione.

La moglie conclude la sua breve comunicazione sui social chiedendo che venga rispettata la privacy della famiglia.

Di seguito il post condiviso dalla moglie di Hagler sulla pagina del Fan Club del campione.

Marvelous campione del mondo dei pesi medi

Hagler combatte per la prima volta per il titolo mondiale dei pesi medi il 30 novembre del 1979 e affronta Vito Antuofermo. Il match è storia. Hagler è in vantaggio ma non cerca il KO. Arrivato alla decima ripresa prova a gestire permettendo al suo avversario di rientrare. Alla fine i giudici emettono il verdetto: parità. La cintura resta ad Antuofermo, che comunque avrebbe rimediato ben 70 punti di sutura per le ferite riportate.

La seconda occasione per il titolo arriva nel 1980. Il nuovo campione è Alan Minter, battuto per KO Tecnico alla terza ripresa. Marvelous è campione del mondo dei pesi medi WBC e WBA.

Di seguito il video di uno dei match più belli e discussi nella storia del pugilato: Hagler contro Sugar Ray Leonard.


Liguria, deraglia vagone cisterna a Ventimiglia: tanta paura, nessun danno

Agguato a Napoli, un morto e un ferito