Lotta contro il Covid, dall’Inghilterra arriva la mascherina killer. Cos’è, come funziona e quanto costa.

La nuova arma contro la diffusione del coronavirus arriva dall’Inghilterra ed è una mascherina in grado di uccidere il virus, da qui il nome sicuramente suggestivo di mascherina killer.

Coronavirus
Coronavirus

Covid, arriva la mascherina killer

L’indiscrezione arriva dalle colonne de la Repubblica. Si tratta di una nuova mascherina, quindi alla vista un normale dispositivo di protezione individuale, come quelle che nostro malgrado abbiamo imparato a conoscere sin troppo bene. Ma l’apparenza inganna. Infatti non siamo di fronte alla classica mascherina, ma ad dispositivo di protezione fatto di cinque strati e in grado di proteggere per ben sette ore.

Si parla di un prodotto con una capacità filtrante del 99,98% e caratterizzato da un’efficienza del 90% nel distruggere i virus che vengono trasmessi per vie aeree. Uno strumento che potrebbe contribuire alla riduzione dei contagi.

Ma non è tutto. La mascherina come può uccidere il virus? Sempre stando a quanto riferito da la Repubblica, il terzo dei cinque strati contiene nanoparticelle di rame che in contatto con il virus rilasciano ioni che impediscono al virus stesso di replicarsi.

Mascherine coronavirus
Mascherine coronavirus

Quanto costa

Si attende ora l’approvazione della CE che dovrebbe autorizzare la vendita del prodotto che dovrebbe essere venduta al costo di 1 euro al pezzo.

Il contributo

Senza ombra di dubbio, alla luce delle premesse, uno strumento di questo tipo potrebbe aiutare a convivere con il virus fino a quando i vaccini non porteranno all’immunità di massa. Fino a quel momento lo scopo è quello di limitare il più possibile la diffusione del Covid. E la mascherina killer si presenta come ottimo alleato.


“Dividendi, dividendi, dividendi”: l’intercettazione su Autostrade

Cosa sappiamo sulle varianti del Covid. Quanto sono contagiose? Sono più pericolose? I vaccini sono efficaci?