L’utilizzo della mascherina, secondo quanto predisposto da una bozza di aggiornamento, sarà solo consigliata negli ambienti di lavoro.

La mascherina all’interno degli ambienti di lavoro «rimane un presidio importante». Specialmente in tutti quegli ambienti chiusi e condivisi da più lavoratori. Oppure quelli aperti al pubblico e in tutti quelli dove non è possibile mantenere la distanza sociale di almeno un metro.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La raccomandazione fino al 31 ottobre

La mascherina continua ad essere raccomandata all’interno degli ambienti di lavoro fino al 31 ottobre. A decretarlo la bozza del protocollo di aggiornamento delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid. Si tratta di «un presidio importante per la tutela della salute dei lavoratori ai fini della prevenzione del contagio» soprattutto nelle fabbriche e negli uffici al chiuso condividi da più lavoratori e magari aperti al pubblico o dove comunque «non sia possibile il distanziamento interpersonale di un metro per le specificità delle attività lavorative».

Lavoro al PC

La questione mascherine sul luogo di lavoro sarà discussa oggi da sindacati e associazioni di datori di lavoro insieme al ministero del Lavoro e della Salute. Nel caso in cui il protocollo dovesse essere confermato, non si tratterà più di un obbligo bensì di una semplice raccomandazione.

La bozza, valida fino al 31 ottobre, avverte che «L’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo facciali filtranti FFP2 rimane un presidio importante per la tutela della salute dei lavoratori. Ciò ai fini della prevenzione del contagio. Soprattutto nei contesti di lavoro in ambienti chiusi e condivisi da più lavoratori o aperti al pubblico. O dove comunque non sia possibile il distanziamento interpersonale di un metro per le specificità delle attività lavorative».

Precedentemente, nel vecchio protocollo veniva imposto l’utilizzo della mascherina «in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro. Al chiuso o all’aperto è comunque obbligatorio l’uso delle mascherine chirurgiche o di dispositivi di protezione individuale di livello superiore».

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-06-2022


Oceani, Soldini: “Trattiamo il mare come una pattumiera”

I funerali di Leonardo Del Vecchio