A breve scadrà l’obbligo di utilizzare i dispositivi di sicurezza sui mezzi pubblici. Il decreto sulle mascherine verrà prorogato?

Il 30 settembre scadrà il provvedimento del governo che sancisce l’obbligo di indossare le mascherine su bus, treni e metro. Per questo motivo, il governo dovrà emanare un nuovo provvedimento. Tra le possibili scelte, quella di abbandonare la mascherina anche sui mezzi pubblici.

Inoltre, secondo alcune previsioni per il futuro, i positivi asintomatici potranno tornare sul posto di lavoro con le Ffp2 entro questo autunno. A breve scadrà l’obbligo di utilizzare i dispositivi di sicurezza sui mezzi pubblici, e ad oggi ancora il governo non ha preso una decisione effettiva sulla questione: il decreto verrà prorogato?

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Andrea Costa: “In corso una riflessione del governo”

Andrea Costa, il sottosegretario della Salute, ha reso noto il fatto che “È in corso una riflessione nel governo. Io sono tra quelli che crede si possano togliere. Vedremo quale sarà la sintesi”. Secondo il politico l’ipotesi di una nuova ondata in autunno sarebbe poco probabile, e per questo motivo si dice propenso ad abolire le mascherine anche sui mezzi pubblici.

Di fatto, bus, metro e treni sono uno dei pochi ambienti in cui è ancora obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva. Secondo il sottosegretario della Salute, entro ottobre si potrebbe anche dire addio alle famigerate mascherine.

Stesso discorso per i lavoratori asintomatici: il governo sta pensando ad un nuovo provvedimento in cui ai positivi asintomatici sarà consentito recarsi a lavoro, stavolta però utilizzando obbligatoriamente le mascherine Ffp2. Ancora niente è definito: maggiori delucidazioni arriveranno nel corso della prossima settimana.

Mascherine in tessuto

Secondo quanto stabilito in un’ordinanza del Ministero della Salute del 15 giugno 2022, vige l’obbligo di indossare fino a fine settembre i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo Fffp2 per l’accesso ai mezzi di trasporto pubblico, che siano bus, treni, aerei, navi e traghetti.

Massimo Ciccozzi: “Abbiamo deciso di togliere le mascherine a scuola”

Sulla questione Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di Statistica medica ed Epidemiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia del Campus Bio-Medico di Roma: “Abbiamo deciso di togliere la mascherina a scuola e ora vediamo cosa succede, è una sorta di esperimento che però richiede tra 20 giorni una verifica sul piano epidemiologico. Ricordiamoci che il problema non sono i ragazzi ma il fatto che a casa possono avere familiari fragili e nonni molto anziani. Saranno anche tutti vaccinati ma un certo grado di rischio rimane”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-09-2022


Ue: il piano von der Leyen contro i ricatti russi

Elezioni: sconti sui trasporti per il voto del 25