La grande crescita dell’e-commerce che ha caratterizzato l’ultimo decennio ha investito una vasta gamma di settori merceologici, dalla tecnologia all’abbigliamento, passando per prodotti di editoria, cosmetica e finanche alimenti preconfezionati.

La tendenza a comprare online qualsiasi genere di bene di consumo, accentuata dalla pandemia da Covid-19, si è estesa anche ad un segmento peculiare come quello del materiale elettrico. I prodotti di questo genere riscuotono un certo successo online, come confermato anche da un recente rapporto dell’Istituto Nazionale di Statistica sul commercio al dettaglio.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Acquisti online
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/e-commerce-shopping-carta-di-credito-2607114/

I dati ISTAT

Stando ai dati pubblicati a inizio luglio dall’ISTAT, all’interno del rapporto relativo a maggio 2021, le vendite al dettaglio sono aumentate in maniera significativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare, cresce l’e-commerce (+7,2%), così come le vendite fuori negozio (+19,4%) e quelle dei negozi operanti su piccole superfici (+19,5%). Bene anche la grande distribuzione (+8,3%). Il dato risente certamente della diversa situazione contestuale, dal momento che maggio 2020 coincise con la fine del lockdown nazionale e molte imprese non ripresero immediatamente la propria attività.

A sostenere la crescita tendenziale, ossia rispetto a maggio 2020, sono i beni non alimentari; come si legge nella nota ISTAT, “le vendite al dettaglio aumentano del 13,3% in valore e del 14,1% in volume, grazie alla crescita del comparto non alimentare (+28,1% in valore e +28,0% in volume)”. L’unico settore in calo è quello delle “Dotazioni per l’informatica, telecomunicazioni, telefonia”, che fa registrare un calo del 4%.

La crescita del settore del materiale elettrico

L’ISTAT divide i prodotti non alimentari in diversi gruppi, analizzandone singolarmente l’andamento in termini tendenziali (rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) e congiunturali (in rapporto al mese precedente). La categoria merceologica del ‘materiale elettrico’ non è prevista specificamente ma rientra nel gruppo “utensileria per la casa e ferramenta”, che fa registrare una crescita del 6,5%.

Per quanto riguarda il settore elettrico, nello specifico, a confermare il trend positivo è Ezio Galli, presidente della FME (Federazione Nazionale Grossisti Distributori Materiale Elettrico). In una recente intervista su YouTube, a commento dei dati SVE (Statistiche Venduto Elettrico) relativi al mese di maggio 2021, ha dichiarato: “I dati sono molto positivi; siamo oltre il +40% rispetto al 2020, anche se non ha più molto senso confrontare i dati con quelli dello scorso anno. Rispetto al 2019, sul progressivo, siamo al +15%; al netto della pandemia, sono dati che non si registrano dal 2009”. Galli poi sottolinea come anche i prodotti civili, ossia destinati al settore abitativo e al terziario, siano in forte crescita, in relazione all’aumento dei dispositivi tecnologici presenti nelle case e negli uffici.

Come già accennato, la crescita dell’e-commerce ha apportato un contributo significativo all’espansione del settore, facendo leva non soltanto su grandi piattaforme ma anche beneficiando dell’attività di siti specializzati nella vendita di materiale elettrico come Emmebistore.com.

Realtà di questo tipo fanno leva principalmente sulle prerogative più vantaggiose dello shopping online, a cominciare dall’ampia disponibilità di prodotti e dalla facilità di acquisto. Grazie agli shop digitali, infatti, i clienti hanno la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di articoli, corredati da schede informative contenenti le specifiche tecniche di ciascun prodotto. Ciò contribuisce a semplificare notevolmente l’esperienza d’acquisto, favorendo il cliente nella scelta dell’articolo di cui ha bisogno. In aggiunta, non va sottovalutata l’importanza di servizi accessori, in primis la consegna a domicilio che consente di trovare praticamente qualsiasi genere di materiale elettrico senza limitare la ricerca ai rivenditori locali. Il buon successo degli e-commerce di materiale elettrico è dovuto anche alle maggiori garanzie offerte in sede d’acquisto, con la possibilità di effettuare un reso senza problemi.


Il broker eToro, opinioni e recensione

Assistenza agli anziani: tutto quello che c’è da sapere sul servizio di accompagnamento