Matteo Renzi, clamoroso: volta le spalle alla sinistra
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Matteo Renzi, clamoroso: volta le spalle alla sinistra

Matteo Renzi

Dettagli dell’accordo tra Vito Bardi e Matteo Renzi per un nuovo progetto di governo in Basilicata che mira al progresso e all’inclusività.

In un contesto politico in continuo mutamento, la Basilicata si appresta a vivere un momento significativo con la formazione di una nuova alleanza che promette di rinnovare il panorama amministrativo regionale. Vito Bardi, presidente uscente della Regione Basilicata, e Italia Viva, il partito fondato da Matteo Renzi, hanno ufficializzato una collaborazione strategica in vista delle imminenti elezioni regionali. Questo accordo rappresenta non solo una svolta politica ma anche l’avvio di un progetto ambizioso per il futuro della regione. Come riferito da iltempo.it

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Una coalizione per il rilancio della Basilicata

L’intesa raggiunta tra il presidente Bardi e Italia Viva, coordinata a livello nazionale dalla senatrice Raffaella Paita e localmente dai consiglieri regionali Mario Polese e Luca Braia, segna l’inizio di un’era caratterizzata dalla volontà di promuovere un “nuovo progetto di governo” per la Basilicata. L’obiettivo è quello di instaurare un’amministrazione che veda Italia Viva svolgere un ruolo chiave, influenzando significativamente le decisioni politiche e amministrative nei prossimi cinque anni. Questo accordo sottolinea l’importanza di una collaborazione paritaria tra Italia Viva e gli altri partiti della coalizione. Assicurando che tutte le future scelte strategiche tengano conto delle esigenze e delle aspirazioni di tutti i lucani.

“Orgoglio Lucano”, una lista che unisce

La strategia elettorale condivisa punta alla creazione della lista “Orgoglio Lucano”, che mira a rappresentare le varie anime politiche e sociali della regione. Questa mossa politica, che segue il “Patto Federativo di Centro” già attivo nella legislatura attuale, ha l’obiettivo di consolidare e ampliare i risultati positivi già ottenuti, migliorando ulteriormente la qualità della vita in Basilicata. La decisione di Italia Viva di sostenere Bardi, nel momento di frattura tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle, ribadisce l’importanza di un fronte unito per affrontare le sfide future della regione.

L’alleanza tra Vito Bardi e Italia Viva non è solo una manovra politica ma rappresenta una promessa di rinnovamento e progresso per la Basilicata. Con la formazione della lista “Orgoglio Lucano” e l’impegno verso un governo inclusivo e attento alle esigenze di tutti i cittadini. Questa coalizione si pone l’ambizioso obiettivo di trasformare positivamente il futuro della regione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2024 9:57

Le relazioni segrete tra Meloni e Von der Leyen: il motivo “egiziano”

nl pixel