Salvini: "Juncker e Moscovici hanno rovinato l'Europa e l'Italia"

Salvini: “Juncker e Moscovici hanno rovinato l’Europa e l’Italia”

Matteo Salvini: “Non mi alzo la mattina pensando al giudizio che del governo e dell’Italia hanno persone come Juncker e Moscovici”.

Continua il duello a colpi di dichiarazioni tra Matteo Salvini (e tutto il governo italiano) e l’Unione europea. Dopo l’ennesimo attacco firmato Juncker e Moscovici, il leader del Carroccio è tornato, dal villaggio della Coldiretti a Roma, è tornato a criticare le manovre economiche messe in atto dall’Unione europea in questi anni.

Matteo Salvini: “L’Unione europea ha detto sì a manovre che hanno impoverito e precarizzato l’Ita

L’Unione europea ha detto sì a manovre economiche che hanno impoverito e precarizzato l’Italia e quindi non mi alzo la mattina pensando al giudizio che del governo e dell’Italia hanno persone come Juncker e Moscovici, che hanno rovinato l’Europa e l’Italia. Dicano quello che credono, noi andiamo avanti dritti e sereni“.

Queste le ultime dichiarazioni di Matteo Salvini, alle prese da settimane con un dibattito con i vertici dell’Europa sia per quanto riguarda i migranti che per quanto riguarda la manovra economica del governo.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Preoccupazione europea

Come testimoniato dalla visita di Draghi a Mattarella, c’è grande preoccupazione per quanto riguarda la manovra economica preparata dal governo italiano, con Salvini e Di Maio che non sembrano riuscire a dare all’Ue le garanzie necessarie per poter intavolare un discorso costruttivo.

Al momento la voce autorevole è quella del ministro dell’Economia Tria che ha spiegato il piano e le ripercussioni della manovra assicurando che il risultato sarà quello di annullare il gap con il resto d’Europa e stabilizzare i mercati che al momento stanno penalizzando l’Italia

ultimo aggiornamento: 06-10-2018

X