L’attore della nota sitcom “Friends” ha raccontato il lato oscuro del suo successo: Matthew Perry parla della sua lotta alla dipendenza.

Matthew Perry è l’attore che ha partecipato alla famosissima serie tv Friends, che negli anni 90’/00’ ha conquistato grandi e piccini. Interpretava il ruolo di Chandler Bing, un giovane ironico dalla battuta sempre pronta. Ma il noto attore hollywoodiano, durante il periodo delle riprese per la sitcom, portava con sé un terribile peso: quello della dipendenza da alcol e droghe.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La lotta contro le dipendenze

Il tremendo percorso affrontato dall’attore hollywoodiano è rimasto un segreto fino alla fine della famosa serie tv. Nemmeno i suoi colleghi erano a conoscenza delle sue lotte contro la dipendenza. Ad oggi, a distanza di parecchi anni dal termine delle riprese, Matthew Perry ha trovato il coraggio di rendere pubblica la sua battaglia.

Jennifer Aniston

La biografia

Ha raccontato la sua storia all’interno della sua autobiografia, intitolata «Friends, Amanti e la Cosa Terribile». I sei attori protagonisti del cast di Friends sfondarono nel mondo del cinema proprio grazie alla serie tv che li rese famosi in tutto il mondo. Ancora oggi, – a parte Jennifer Aniston – gli attori vengono associati ai ruoli che interpretavano durante la sitcom durata ben 10 stagioni.

Nella sua autobiografia, Matthew Perry ha raccontato le sue innumerevoli difficoltà, a partire dall’abbandono da parte del padre quando era solo un bambino e l’approdo al mondo di Hollywood, e le sue relazioni. In particolare quella con Julia Roberts, lasciata perché «avevo troppa paura di essere lasciato io».

Poi la tremenda verità che si celava dietro il suo successo: dipendenze da droghe e alcol, 15 tentativi di riabilitazione, diverse operazioni chirurgiche al colon. Nella sua autobiografia il famoso attore scrive: «Sono vivo per miracolo».

Ha poi raccontato di essere arrivo quasi al punto di non ritorno all’età di 49 anni, quando aveva ingerito 55 pasticche di Vicodin con un litro di vodka. «Ho voluto condividere solo quando ho avuto la certezza di non cadere di nuovo nel buio», dice durante un’intervista a People.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-11-2022


Alessandro Tomasella, bruciato vivo durante una grigliata

Arrestato per omicidio: lo investe e lo uccide al semaforo