Maurizio Sarri esonerato dalla Juventus. La dirigenza bianconera ha sollevato il tecnico dall’incarico dopo l’eliminazione dalla Champions League.

La Gazzetta dello Sport annuncia l’esonero di Maurizio Sarri. La dirigenza bianconera ha deciso di sollevare dall’incarico il tecnico bianconero. La notizia anticipa il comunicato ufficiale, diramato dalla Juve nel primo pomeriggio dell’8 agosto, nel day after dell’eliminazione della Champions League per mano del Lione.

La Juventus ha deciso, Sarri esonerato

Stando a quanto riferito da la Gazzetta dello Sport, nel vertice andato in scena il giorno dopo l’eliminazione dalla Champions League per mano del Lione, la dirigenza della Juventus ha deciso di esonerare Maurizio Sarri.

Al tecnico bianconero non basta la vittoria dello Scudetto. La squadra non ha fatto il salto di qualità dal punto di vista del gioco e ha lasciato per strada due obiettivi stagionali: la Coppa Italia, persa in finale contro il Napoli, e la Champions League, con una eliminazione inaspettata agli ottavi di finale per mano del Lione, squadra modesta se paragonata ai campioni d’Italia.

Secondo quanto riferito dalla rosea, il comunicato ufficiale potrebbe essere diramato già nella giornata dell’8 agosto.

Le notizie riportate da la Gazzetta dello Sport trovano conferme anche sulle colonne de il Corriere dello Sport e poi hanno trovato riscontro nel comunicato ufficiale diramato dalla Juventus.

Il comunicato ufficiale della Juventus

E in effetti la Juventus con nel primo pomeriggio dell’8 agosto ha comunicato ufficialmente di aver sollevato Maurizio Sarri dal proprio incarico.

“Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra.

La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano”.

Poche parole che mettono fine a un rapporto durato una sola stagione durante la quale la Juve ha vissuto di alti e bassi assicurandosi lo Scudetto nella volata finale ma lasciando al Napoli la Coppa Italia e uscendo dalla Champions già agli Ottavi.

Maurizio Sarri
Milano 07/07/2020 – campionato di calcio serie A / Milan-Juventus / foto Image Sport nella foto: Maurizio Sarri

Simone Inzaghi il primo nome per il futuro

Si rincorrono le voci sul futuro allenatore della Juventus. Non è un mistero l’apprezzamento della dirigenza bianconera per Simone Inzaghi, primo nome sulla lista dei desideri. Già nei giorni prima della partita di Champions League si era parlato di una ripresa dei contatti tra Torino e la Capitale.

Un altro nome caldo è quello di Zidane, la cui permanenza al Real Madrid è tutt’altro che scontata. Nella rosa dei possibili successori di Sarri c’è anche Pochettino, che rispetto ai due colleghi conosce meno il calcio italiano.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news evidenza Juventus primo piano sport Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 08-08-2020


Barcellona-Napoli, Gattuso: “Insigne in dubbio. Questo non è calcio”

Bomba dalla Spagna, Juventus su Gasperini