Lutto nel mondo del cinema, morto il regista Max Croci

Il regista Max Croci si è spento all’età di 51 anni dopo una lunga malattia. Tra i film più importanti Poli opposti e La verità, vi spiego, sull’amore.

ROMA – Il cinema italiano perde uno dei protagonisti di questi ultimi anni. Il regista Max Croci si è spento dopo aver lottato a lungo contro un male che si è rivelato incurabile. Nato a Busto Arstizio nel 1968, si è dedicato al mondo dello spettacolo solamente nell’ultimo periodo della sua vita con film molto importanti come per esempio Poli opposti e La verità, vi spiego, sull’amore.

Max Croci
Max Croci (fonte foto https://twitter.com/MediasetTgcom24)

Morto Max Croci, il regista di Poli opposti

La carriera di Max Croci era iniziata come illustratore e art director ma nel frattempo coltivava la sua passione di regista con una serie di cortometraggi. L’esordio nel mondo del cinema è arrivato nel 2015 quando ha diretto la commedia romantica Poli opposti. Un grande successo che l’anno successivo lo ha portato sul grande schermo con Al posto tuo.

Il suo ultimo film è stato registrato nel 2017. La verità, vi spiego, sull’amore, ha segnato un grande successo. La pellicola è stata presa dal libro di Enrica Tesio dal titolo Ti asmo.

Una figura molto importante per il cinema italiano moderno. Solo tre film diretti in prima persona ma di grande successo. Le uscite nell’ultimo anno si erano diradate a causa della malattia che avanzava senza fermarsi. Max Croci ha cercato di combattere in tutti i modi ma non è riuscito a vincere questa battaglia che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca.

fonte foto copertina https://twitter.com/MediasetTgcom24

ultimo aggiornamento: 08-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X