Meloni, Tajani e Salvini bocciati in Sardegna: "Impareremo da questo"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Meloni, Tajani e Salvini bocciati in Sardegna: “Impareremo da questo”

Giorgia Meloni

Meloni, Tajani e Salvini uniti nella delusione dopo le elezioni in Sardegna.

Una nota congiunta di Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), Antonio Tajani (Forza Italia) e Matteo Salvini (Lega) ha sottolineato la delusione per l’esito delle elezioni in Sardegna, che hanno visto la candidata del centrosinistra, Alessandra Todde, prevalere sul candidato di centrodestra, Paolo Truzzu, per meno di 3.000 voti.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Siamo rammaricati per il fatto che l’ottimo risultato delle liste della coalizione di centrodestra non si sia tramutato anche in una vittoria per il candidato presidente“, hanno dichiarato, evidenziando tuttavia l’intenzione di: “Continuare a lavorare imparando dalle nostre sconfitte come dalle nostre vittorie“.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni e la chiamata a Todde

Nel clima di riflessione seguito all’esito delle elezioni regionali in Sardegna, la premier Giorgia Meloni ha preso i social per esprimere i suoi pensieri e le sue reazioni.

Con un gesto di cortesia istituzionale, ha dichiarato: “Ho telefonato ad Alessandra Todde, eletta Presidente della Regione Sardegna, per porgerle i miei auguri di buon lavoro.” ùì

Meloni ha inoltre colto l’occasione per esprimere gratitudine nei confronti di Paolo Truzzu e dell’intera coalizione di centrodestra, riconoscendo il loro impegno e il sostegno ricevuto dagli elettori: “Ci tengo a ringraziare Paolo Truzzu e tutta la coalizione del centrodestra, che con le sue liste si conferma la più votata dagli elettori.”

Nonostante la sconfitta, la sua prospettiva rimane costruttiva e orientata verso il futuro, come dimostra la sua riflessione: “Le sconfitte sono sempre un dispiacere, ma anche un’opportunità per riflettere e migliorarsi. Impareremo anche da questo.”

Riflessioni e prospettive future

Nella loro riflessione sull’esito delle elezioni, i leader del centrodestra hanno negato un calo di consenso in Sardegna, interpretando il risultato come un incentivo a valutare gli errori commessi e a migliorare.

Antonio Tajani ha particolarmente sottolineato il: “Risultato sostanzialmente positivo” del voto, evidenziando il sostegno di numerose liste civiche vicine alla coalizione. Ha rassicurato che la sconfitta: “Non ha alcun effetto sulla tenuta del governo“, lodando l’intesa e la collaborazione tra i partiti della coalizione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2024 15:27

Todde vince in Sardegna, Briatore furioso: “Problema suo”

nl pixel