Memorandum Italia-Emirati Arabi, Di Maio: cooperazione tra i due Paesi

Memorandum Italia-Emirati Arabi, Di Maio: più cooperazione tra i due Paesi

Il ministro Luigi Di Maio annuncia la firma di due Memorandum Italia-Emirati Arabi: “Vogliamo rafforzare la cooperazione tra i due Paesi”.

ROMA – Terminata la trattativa per la firma del memorandum con la Cina, l’Italia si è messa subito al lavoro per chiudere alcuni accordi con Dubai. La notizia è stata data da Luigi Di Maio che intervento ad un Forum in corso negli Emirati Arabi Uniti ha annunciato la firma di due intese con il ministro degli Esteri Al Mansouri.

Tra gli accordi trovati c’è anche quello che riguarderà le start up e l’innovazione. Il tutto per rafforzare l’accordo tra i due Paesi in vista dell’Expo Dubai 2020. Un evento che vede il nostro Paese fortemente impegnato. “L’Italia – precisa Di Maio nel suo discorso riportato dall’ANSAper affrontare una congiuntura non favorevole deve investire di più su export e innovazione. Per questo convocheremo da domani dei tavoli tecnici per approfondire il dossier esportazioni ma anche per arrivare a Dubai 2020 con risultati concreti“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio (fonte foto: https://www.facebook.com/pg/LuigiDiMaio)

Memorandum Italia-Emirati Arabi, il ministro degli Esteri da Dubai: “Con Di Maio abbiamo parlato di cooperazione”

Sul palco di Dubai è intervenuto anche il ministro degli Esteri arabo: “Con Di Maio – svela – abbiamo parlato di cooperazione e investimenti tra le nostre imprese. Voi siete un ponte tra il mondo arabo e il resto dell’Europa. La nostra è una storia di successo“.

Possibile dei nuovi incontri nei prossimi mesi per rafforzare ancora di più il rapporto tra i due Paesi. L’obiettivo principale resta quello dell’Expo di Dubai 2020 dove l’Italia vuole essere una delle potenze più importanti presenti alla manifestazione. Il primo summit con la firma dei memorandum è avvenuto a Dubai ma presto ci potrebbe essere un nuovo colloquio a Roma con le nazioni che in più di un’occasione hanno ribadito la loro voglia di collaborare.

ultimo aggiornamento: 16-04-2019

X