Mercato Milan: attacco, ormai è ballottaggio Ibra-Pato!

Mercato Milan: attacco, ormai è ballottaggio Ibrahimovic-Pato!

Il clubè alla ricerca di una punta che completi il reparto d’attacco rossonero. Gli indizi portano a una sfida “romantica” tra due grandi ex

I due cambi di modulo attuati da Gattuso in questo complicato inizio di stagione hanno, sin da subito, evidenziato un importante buco nella rosa rossonera. L’assenza di un terzo centravanti che, in caso di assenza di uno dei componenti del duo Cutrone-Higuain, vada a completare il tandem offensivo. Una scelta tattica che ormai sembra acquisita: sia il 4-4-2 usato contro la Samp che il 3-5-2 varato con Genoa e Udinese, infatti, prevedono una coppia d’attacco formata da due numeri nove. Una scelta che, finora, ha portato al Milan tre successi in altrettanti incontri di campionato.

La Repubblica: testa a testa Ibrahimovic-Pato per il ruolo di terza punta

I due nomi che in tal senso hanno rapidamente scavalcato gli altri sono, secondo il quotidiano La Repubblica, due grandi ex rossoneri. Il primo è Zlatan Ibrahimovic, attualmente in forza ai Los Angeles Galaxy. Il secondo, invece, è il brasiliano Alexandre Pato, calciatore del Tianjin Quanjian.

Lo svedese, classe 1981, ha giocato nel Milan dal 2010 al 2012, vincendo l’ultimo scudetto rossonero e una Supercoppa italiana, oltre a un titolo di capocannoniere in Serie A. Il Papero, arrivato a Milano minorenne, ha vestito rossonero dal 2008 al 2012, prima di passare al Corinthians. Per lui, uno scudetto, una Supercoppa e 63 reti segnate.

Zlatan Ibrahimovic
fonte foto https://twitter.com/Ibra_official

Il borsino: Ibra-Milan, operazione più probabile

Secondo Repubblica, al momento, l’opzione più percorribile è quella che riporterebbe a Milano Zlatan Ibrahimovic. I perché sono legati, principalmente, al costo dell’operazione. L’ex di Juve e Inter, infatti, potrebbe a breve svincolarsi dal contratto che lo lega con i LA Galaxy. Questo vuol dire che il Milan dovrebbe proporre soltanto un ingaggio adeguato alle richieste: 2 milioni per sei mesi, in tal senso, potrebbero bastare. Il resto lo farebbe la grande voglia di vincere di King Zlatan.

ultimo aggiornamento: 05-11-2018

X