Mercato Milan, i migliori acquisti a parametro zero della storia rossonera

Non si ferma il nostro viaggio nella storia del Milan. Oggi andiamo alla scoperta dei migliori acquisti della storia rossonera: da Cafù a Menez.

chiudi

Caricamento Player...

Il Milan è stato sempre una squadra molto attenta al mercato del parametro zero. L’era Berlusconi ha visto molti innesti dagli svincolati ma anche la nuova era sembra guardare con molta attenzione a questi movimenti vedi l’ultima indiscrezioni dell’interesse dei rossoneri verso Pepe del Real Madrid. In questa breve guida andiamo a scoprire la top cinque degli acquisti a parametro zero della storia rossonera.

I cinque migliori acquisti a parametro zero del Milan

Cafù: tra i migliori acquisti a parametro zero del Milan non può mancare il “pendolino” Cafù, forse il miglior colpo di sempre del calciomercato rossonero tra gli svincolati. Il brasiliano è arrivato nel 2003 dalla Roma collezionando 119 presenze e 4 reti fino al 2008. Il giocatore ha fatto parte forse di una delle squadre più forti di tutti i tempi vincendo subito la Supercoppa Europea nel 2003 contro il Porto e poi nel 2007 in una anno fantastico per il Milan che ha vinto anche la Champions League e il Mondiale per Club.

Cafù

Jon Dahl Tomasson: un altro dei migliori acquisti rossoneri a parametro zero è sicuramente l’attaccante danese Jon Dahl Tomasson. La punta è arrivato dal 2002 dal Feyenoord ed è rimasto in rossonero fino al 2005 collezionando 75 presenze e 22 reti.

Mark Van Bommel: è sicuramente l’acquisto a parametro zero che è rimasto nel cuore dei tifosi rossoneri. E’ arrivato nel 2011 dal Bayern Monaco e con i suoi interventi e le sue prestazioni ha fatto innamorare tutti i supporters milanisti. Indimenticabili le due trasferte contro l’Inter e le lacrime nel giorno del suo addio.

Kakà: è stato forse il ritorno più romantico in casa Milan. Nonostante la seconda esperienza non sia stata tanto gloriosa quanto la prima, le giocate del brasiliano sono rimaste sempre nel cuore dei tifosi rossoneri. È suo l’ultimo gol del Milan in Champions League.

Kakà Milan

Jérémy Ménez: L’ultimo in ordine di tempo è stato sicuramente Jérémy Menez arrivato nel 2014 dal Paris Saint Germain e rimasto fino al 2016 collezionando 43 presenze e 18 reti.