Milan, retroscena Milinkovic-Savic

Mercato Milan, retroscena su Milinkovic-Savic. Il giocatore avrebbe detto sì al trasferimento in rossonero con effetto immediato.

Nome caldo negli ultimi giorni e nelle ultime ore di calciomercato, Milinkovic-Savic è stato accostato con prepotenza al Milan e secondo alcuni proprio il centrocampista serbo avrebbe dovuto essere, nella mente di Leonardo e Maldini, l’ultimo grande colpo per regalare a Gennaro Gattuso e ai tifosi rossoneri una squadra che avrebbe potuto sorprendere e superare le aspettativa che, come noto, restano legate alla qualificazione del Milan alla prossima edizione della Champions League.

Milan, l’incontro tra Leonardo e l’agente di Milinkovic-Savic

In occasione della conferenza stampa di fine mercato, Leonardo ha parlato proprio di Milinkovic-Savic. Stando a quanto riferito dal direttore tecnico brasiliano, un incontro con l’agente c’è stato ma con la Lazio non è mai partita una trattativa ufficiale a causa della richiesta economica dei biancocelesti, fermi a una valutazione di 120 milioni per il centrocampista.

Milinkovic-Savic
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Calciomercato24Official/

Mercato Milan, il sì di Savic aveva infiammato la trattativa

Secondo quanto emerso nelle ore successive alla chiusura del mercato però, i rossoneri avrebbero fatto un tentativo molto concreto. I sondaggi con l’entourage del giocatore sarebbero arrivati a una fase avanzata, al punto che lo stesso Milinkovic-Savic avrebbe fatto sapere di essere disponibile a trasferirsi immediatamente in rossonero. Da qui sarebbe nato il tentativo del Milan che ha però dovuto fare i conti con la posizione della Lazio, disponibile a vendere ma non intenzionata a fare sconti. La trattativa tra i due club quindi non sarebbe mai decollata, con grande rammarico per tutto il mondo rossonero.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Calciomercato24Official/

ultimo aggiornamento: 19-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X