Milan, Milinkovic-Savic non è più un sogno impossibile?

Mercato Milan, proseguono i contatti con la Lazio per Milinkovic-Savic: Leonardo e Maldini al lavoro per il grande colpo.

Stando a quanto emerso negli ultimi minuti, il Milan non avrebbe mollato la pista Milinkovic-Savic. Anzi, formalizzati gli acquisti di Laxalt e Castillejo, Leonardo e Maldini avrebbero continuato a tenere vivi i rapporti con la Lazio provando a convincere Claudio Lotito in quella che sarebbe una maxi operazione da cineteca che porterebbe in rossonero uno dei centrocampisti più forti della nostra Serie A

Milan, nuovi contatti con la Lazio per Milinkovic-Savic

Le indiscrezioni parlano di contatti fitti che continuano ad avere luogo lontano da occhi e da orecchie indiscrete che potrebbero sollevare un polverone che potrebbe ulteriormente complicare una trattativa ritenuta già difficilissima.

Milinkovic-Savic
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Calciomercato24Official/

Milan, centoventi milioni in due rate da pagare in due anni

Il nuovo tentativo del Milan si baserebbe su un’offerta da centoventi milioni da pagare in due rate in due anni, unica via a disposizione dei rossoneri che hanno visto rifiutata la loro prima offerta che prevedeva due contropartite tecniche e un considerevole conguaglio economico.

Le probabilità di vedere Milinkovic-Savic in rossonero restano molto basse ma sarebbero aumentate in queste ore di trattative frenetiche, con Leonardo e Paolo Maldini negli uffici di Casa Milan sin dalle prime ore di questa mattina per provare a regalare a Gattuso la ciliegina sulla torta che potrebbe far fare il definitivo salto di qualità alla squadra.

Difficile in realtà che la Lazio possa decidere di privarsi del giocatore a poche ore dall’inizio del campionato e soprattutto a poche ore dalla fine del mercato, quando arrivare a un degno sostituto del serbo sarebbe di fatto impossibile.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Calciomercato24Official/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-08-2018

Nicolò Olia

X