Coronavirus, la metà degli italiani ha ricevuto la prima dose del vaccino. Un risultato importante per il ritorno alla normalità.

ROMA – La metà degli italiani ha ricevuto la prima dose del vaccino. Il primo traguardo è stato raggiunto nella giornata di domenica 20 giugno quando i numeri aggiornati delle somministrazioni hanno confermato che il 50% delle persone vaccinabili hanno avuto la prima somministrazione.

Cresce anche il numero delle persone completamente vaccinate. Sono più di 15 milioni gli italiani che hanno completato il percorso. Un dato che conferma di essere lontani dall’immunità di gregge. La spallata definitiva, viste le distanze decise tra prima e seconda somministrazione, dovrebbe arrivare nel mese di luglio.

Vaccini in Italia, numeri in aumento

I numeri in Italia dei vaccini sono in aumento. L’accelerazione delle scorse settimane sembra aver avuto una leggera frenata negli ultimi giorni dopo le decisioni su AstraZeneca, ma il premier Draghi ha deciso di prendere una posizione e scendere in campo in prima persona con l’obiettivo di non far abbassare i numeri.

Da parte del presidente del Consiglio l’invito ad una vaccinazione eterologa, ma i dubbiosi con il consenso del proprio medico potranno sottoporsi anche alla seconda somministrazione di AstraZeneca. Per questo motivo ci aspettiamo una nuova accelerazione nelle prossime settimane.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vaccino
Vaccino

Obiettivo immunità di gregge

L’obiettivo resta quello di raggiungere l’immunità di gregge entro la fine di settembre. Il primo traguardo di somministrare una dose ad almeno il 50% della popolazione è stato tagliato. Ora il prossimo passo è quello di raggiungere il 70% con una somministrazione per poi guardare con maggiore fiducia al futuro e al ritorno alla normalità.

La campagna vaccinale, almeno al momento, continua a procedere senza particolari problemi. E nelle prossime settimane non si esclude la possibilità di una nuova accelerazione per arrivare il prima possibile all’immunità di gregge per ritornare alla normalità.

TAG:
coronavirus primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 20-06-2021


Due uomini travolti ad una parata Pride vicino Miami, un morto

Addio a Luis Del Sol, storico centrocampista di Real Madrid e Juventus