Meteo da brividi nel weekend: venti e gelate sull'Italia
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Meteo da brividi nel weekend: venti e gelate sull’Italia

riscaldamento freddo termosifone

Le previsioni per il weekend: in arrivo per sabato 18 novembre una breve fase fredda con raffiche fino a 80-90 km/h.

Il prossimo weekend ci darà un vero assaggio del clima invernale, sebbene sia previsto un ritorno del caldo anomalo. Un vortice ciclonico è atteso sull’Italia, soprattutto nelle regioni meridionali, che saranno investite da forti venti e temperature gelide. Sono escluse precipitazioni, tranne qualche locale pioggia sul basso Tirreno.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

riscaldamento freddo termosifone

Venti forti e temperature in calo

Anche questa volta le previsioni meteo ci hanno azzeccato. Già a partire da oggi, venerdì 17 novembre, è possibile avvertire un drastico calo delle temperature, in particolare al Sud e sul versante orientale della Penisola.

Sebbene il risveglio nella giornata di domani potrebbe sembrare soleggiato, il clima freddo vi farà restare sotto le coperte. In arrivo dal nord Europa e attualmente collocato sui vicini Balcani, il vortice ciclonico investirà l’Italia dando vita a venti intensi di Maestrale, Bora e Grecale. Previsti soprattutto al Sud raffiche fino a 80-90 km/h.

Già a partire da domenica 19 novembre, l’anticiclone delle Azzorre e quello africano si faranno di nuovo sentire sull’Europa occidentale, interessando anche le coste italiane. Il vento si placherà e le temperature torneranno ad aumentare, garantendo un cambio di circolazione soprattutto la prossima settimana.

Le previsioni meteo per il weekend

Nel dettaglio, come riferisce ilmeteo.it, sabato 18 Novembre l’Italia sarà colpita da forti venti e quindi da un drastico calo delle temperature. Previsto un clima secco con scarsa nuvolosità: perturbazioni escluse su gran parte del territorio.

Al Nord il termometro toccherà temperature sotto lo zero, soprattutto in aperta campagna dove potrebbero verificarsi le prime gelate di stagione. Lo stesso destino per le zone più interne del Centro e al Sud, con correnti settentrionali che si mostreranno piuttosto taglienti.

Domenica 19 Novembre, invece, la giornata inizierà con un clima ancora molto freddo, destinato però a mutare nel corso delle ore. A partire dai settori tirrenici i venti ruoteranno da Libeccio, mentre al Nord e lungo l’Adriatico la circolazione si manterrà ancora gelida.

Si prevedono nubi sparse sulle regioni tirreniche e la Sardegna, espandendosi poi anche al Nord.
Non sono previsti particolari piovaschi, se non qualche fenomeno isolato a partire dalla prossima settimana.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023 17:15

“I corpi dei palestinesi mangiati dai cani”: orrore all’ospedale Al-Shifa

nl pixel