Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando denuncia Matteo Salvini per il caso migranti: “Ha messo la comandante della Sea Watch 3 nella condizione di non avere scelta”.

Caso migranti, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando denuncia Matteo Salvini, A dare la notizia è stato proprio il primo cittadino che ha approfittato della sua visita a bordo della Rainbow Warrior di Greenpeace per commentare il caso Sea Watch.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Migranti, Leoluca Orlando denuncia Matteo Salvini

“Avanzeremo una formale denuncia contro il ministro dell’Interno perché ha messo il comandante della Sea Watch 3 nella condizione di non avere scelta. Carola ha operato in uno stato di necessità creato ad arte dal ministro che non ha consentito l’approdo della nave a Lampedusa”, ha dichiarato Orlando riaccendendo la discussione politica sul caso Sea Watch e sull’arresto di Carola Rackete.

Leoluca Orlando
Fonte foto: https://www.facebook.com/leolucaorlandosindaco

Leoluca Orlando, “accanimento illecito e illegittimo”

Orlando ha poi criticato ancora più apertamente la politica messa in campo da Matteo Salvini per contrastare l’immigrazione clandestina.

“Siamo in presenza di un attentato alla sicurezza organizzato dal ministro dell’Interno Matteo Salvini il quale non tiene conto della sicurezza degli esseri umani. La legge del mare impone a un comandante di salvare chi è in pericolo, senza distinzione tra migranti e crocieristi e impone di decidere dove sia un porto sicuro”, aveva dichiarato Orlando.

Il primo cittadino di Palermo ha poi concluso il suo attacco mettendo nel mirino il decreto Sicurezza Bis ed evidenziando il rischio che il ministro Salvini potrebbe abusare dei suoi poteri per un fine prettamente politico.

Dio non voglia che il ministro dell’Interno abusi dei suoi poteri di ordine pubblico in danno alla Sea Watch per creare una categoria bersaglio. Questo accanimento è illecito e illegittimo perché, come ha detto il sindaco di Lampedusa, i migranti sull’isola continuano ad arrivare”.


Migranti, la Mediterranea sfida Salvini: ONG torna in mare battente bandiera italiana

Sea Watch 3, il pm Patronaggio: “Non c’era stato di necessità. Impatto con Gdf voluto”