Migranti, incontro al Viminale tra Lamorgese e le Ong

Migranti, incontro al Viminale tra Lamorgese e le Ong

Incontro al Viminale tra Lamorgese e le Ong per fare il punto sulla delicata questione legata ai migranti. La ministra al centro delle polemiche.

È passata inosservata la notizia dell’incontro tra Lamorgese e le Ong per fare il punto sul caso migranti. Il vertice al Viminale è avvenuto il 25 ottobre ma è venuto alla ribalta solo nelle ultime settimane. E ovviamente la ministra è stata accusata di spalleggiare le Organizzazioni Non Governative che Matteo Salvini ha combattuto nei suoi mesi di gestione del Viminale.

Migranti, incontro tra Lamorgese e le Ong

La notizia dell’incontro è vera. È stata Luciana Lamorgese a convocare al Viminale Medici Senza Frontiere, Mediterranea saving humans, Open Arms, Pilotes Volontaires, Sea Eye, Sea Watch e Sos Méditerranée, le principali Ong che operano al largo della Libia.

Migranti Ong Mediterranee
Fonte foto: https://twitter.com/SOSMedItalia

I temi del confronto

Le Ong hanno mostrato soddisfazione per il confronto con le autorità italiane, visto come un doveroso riconoscimento della loro attività oltre che come un’apertura da parte delle autorità italiane dopo una stagione – quella leghista – particolarmente complicata per le Organizzazioni Non Governative.

Scopo della Lamorgese sarebbe stato quello di discutere con le Ong del codice di condotta, mentre le Organizzazioni non governative hanno approfittato dell’occasione per chiedere una collaborazione da parte delle autorità italiane ed europee per far fronte a una situazione che sarebbe emergenziale.

Luciana Lamorgese
Luciana Lamorgese

Le accuse alla Lamorgese

L’incontro al Viminale è diventato di pubblico dominio con diverse settimane di ritardo ma non ha salvato Lamorgese dalla polemiche. Gli attacchi sono arrivati soprattutto dagli elettori di Centrodestra, con i sostenitori di Lega e Fdi in prima linea.

ultimo aggiornamento: 06-11-2019

X