Migranti, Salvini attacca il governo: 'Quarantena a spese degli italiani'

Salvini, ‘Immigrati in quarantena su traghetto con ristorante, cinema e solarium. Avanti, c’è posto’

Matteo Salvini contro il governo sui migranti: ‘Quarantena su un traghetto a spese degli italiani’. E la Alan Kurdi ringrazia la città di Palermo.

Migranti, Matteo Salvini contro il governo: ‘In quarantena su un traghetto a spese degli italiani‘. In piena emergenza coronavirus si riaccende la polemica sui migranti dopo che l’Italia ha avviato la macchina dell’assistenza sanitaria e dell’accoglienza delle persone arrivate al largo delle coste italiane. Il leader della Lega Matteo Salvini, con un post condiviso su Facebook, ha puntato il dito contro il governo.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

Migranti, la Alan Kurdi ringrazia la città di Palermo e Orlando

È iniziato con i passeggeri della Alan Kurdi il sistema di quarantena in mare. I migranti che si trovavano a bordo della nave dell’Ong Sea-eye sono stati trasferiti a bordo di un traghetto messo a disposizione dalla Tirrenia. A bordo dell’imbarcazione i migranti passeranno il periodo di quarantena prima del trasferimento sulla terraferma.

Proprio dai profili social della Sea-eye è arrivato un messaggio di ringraziamento rivolto alla città di Palermo e ad Orlando.

“Non è un caso che questo aiuto provenga da Palermo. Grazie Leoluca Orlando per l’impegno senza precedenti e il supporto concreto”, recita il messaggio condiviso su Twitter.

ALAN KURDI
fonte foto https://twitter.com/seaeyeorg

Migranti, Salvini attacca il governo: ‘Immigrati in quarantena a spese degli italiani’

Matteo Salvini ha riacceso la polemica puntando il dito contro il governo

“Trasbordo ora in corso, al largo delle coste di Palermo, dei 150 immigrati clandestini della nave Ong tedesca Alan Kurdi sulla ‘Raffaele Rubattinò della Tirrenia. Ospiterà a spese degli italiani gli immigrati per la loro quarantena prima di essere sbarcati. La Rubattino è uno dei più grandi traghetti d’Italia, in grado di accogliere fino a 1.470 passeggeri, con 289 cabine e sala poltrone da 195 posti. È dotata di aria condizionata, ristorante, self service, due bar, negozio, infermeria, cinema, area giochi per bambini e solarium. In arrivo anche la nave Ong Aita Mari che ci porterà altri 40 immigrati. Avanti, c’è posto!”.

Di seguito il post condiviso da Matteo Salvini sulla propria pagina Facebook

ultimo aggiornamento: 18-04-2020

X