I 274 migranti della Ocean Viking sono sbarcati a Pozzallo. Le persone saranno trattenute in quarantena per evitare possibili contagi.

PALERMO – I 274 migranti della Ocean Viking sono sbarcati a Pozzallo. Le operazioni, dopo il via libera del Viminale, sono iniziate nelle prime ore di domenica 23 febbraio 2020 e concluse nel primo pomeriggio. Le persone sono state trasferite all’hotspot cittadino dove trascorreranno 14 giorni in quarantena e saranno sottoposto a controlli periodo per verificare un’eventuale presenza di Coronavirus.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Nessun caso sospetto

Fino a questo momento nessun caso sospetto di Coronavirus. La conferma è arrivata anche dal sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna: “I migranti sbarcati – ha precisato il primo cittadino citato da Sky TG24saranno sottoposti dopo i controlli sanitari, ad un periodo di restrizione all’interno dell’hotspot per almeno due settimane, al termine dei quali saranno trasferiti immediatamente nei luoghi previsti. Fino a quel momento è vietato la fuoriuscita dei migranti dalla sede dell’hotspot“.

Per l’equipaggio della nave, invece, la quarantena sarà fatta sull’imbarcazione come stabilito l’ordinanza della Capitaneria di Porto. Si tratta di una misura preventiva visto che fino a questo momento non sono stati segnalati casi di Coronavirus. Controlli rafforzati in caso di possibili contagi tra i migranti.

Ocean Viking
fonte foto https://twitter.com/SOSMedFrance

Il sindaco di Pozzallo: “Rafforzare le misure”

Il sindaco di Pozzallo ha chiesto il rafforzamento delle misure per cercare di rendere la città più sicura possibile. Il rischio di un arrivo dall’Africa del Coronavirus è molto alto anche se finora non c’è stato nessun contagio.

Siamo impegnati – ha assicurato Ammatuna – a prevenire ed eliminare qualsiasi pericolo che minacci l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana e per raggiungere questi obiettivi confido nella collaborazione di tutta la cittadinanza, sulla cui disponibilità non nutro alcun dubbio“. Il Governo segue da vicino la situazione e presto potrebbe prendere ulteriori decisioni in merito. E le polemiche non mancano.

fonte foto copertina https://twitter.com/SOSMedFrance

ultimo aggiornamento: 23-02-2020


Si schianta con il missile fai-da-te, morto Mike Hughes

Treno deragliato a Lodi, confermata l’inversione dei cablaggi