Migranti, accordo tra Conte e Salvini: l'Italia ne accoglie dieci

Migranti, la spunta Conte: l’Italia ne accoglie dieci

Migranti, accordo al governo: l’Italia accoglierà dieci persone, alla fine trionfa la linea di Giuseppe Conte.

Si è conclusa anche per l’Italia il caso dei migranti in mare da tre settimane. Dopo il contrasto, aperto e acceso, tra Conte e Matteo Salvini, alla fine ha prevalso la linea del premier. L’Italia accoglierà dieci migranti facendo un’eccezione alla linea dura proposta dalla Lega ma condivisa da tutto l’esecutivo.

Conte Di Maio Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Accordo Conte-Salvini, l’Italia accoglie dieci migranti (che non saranno a spese dello Stato)

L’accordo tra Conte e Salvini dovrebbe prevedere l’arrivo di poco più di dieci migranti in Italia che saranno accolti e gestiti senza oneri per lo Stato.

L’intesa tra il premier e il vicepremier è arrivata a notte fonda, dopo che dalla Polonia Matteo Salvini aveva alzato i toni facendo sapere che non avrebbe riconosciuto l’accordo raggiunto da Conte con Malta e gli altri paesi europei per la redistribuzione di oltre cento persone.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

Tregue sulla questione migranti, in Italia ‘poco più di dieci’ che non saranno a spese dello Stato. Ma resta aperta la discussione sulla Tav

Tornato alle 21.00 dal suo viaggio in Polonia, il leader del Carroccio sembrava intenzionato a disertare il vertice di governo, vertice che invece si è svolto lontano dalla luce dei riflettori e forse con toni non proprio distesi.

Se la questione migranti infatti ha trovato una soluzione – eccezionale alla luce della situazione -, resta la apertissima la questione legata alla Tav, con l’analisi costi-benifici che ha creato scompigli nel governo e soprattutto nell’ala pentastellata.

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

X