Milan, c’è l’intesa con il Genoa per Laxalt

Mercato Milan, c’è l’accordo con il Genoa per Diego Laxalt. Nelle prossime ore Leonardo definirà gli ultimi due acquisti dell’estate rossonera.

Nuova trattativa-lampo del Milan di Leonardo e Maldini che mette nel mirino Diego Laxalt del Genoa. Rossoneri e Grifone sono storicamente legati da ottimi rapporto e in questi giorni si sono incontrati per discutere di Bertolacci e Lapadula. Nel corso degli incontri avrebbe preso forma l’idea con Laxalt, con il direttore tecnico rossonero che proprio nelle ultime ore potrebbe aver piazzato l’affondo decisivo raggiungendo un accordo di massima con i rosso-blu.

Milan, accordo con il Genoa per Diego Laxalt

Secondo quanto riferito dai canali Sky, Milan e Genoa avrebbero trovato l’accordo sulla base di un’offerta da diciotto milioni di euro, quattordici fissi e quattro di bonus legati al rendimento del giocatore.

L’acquisto di Laxalt sarà finanziato dalla cessione a titolo definitivo di Lapadula proprio al Genoa: il giocatore, in prestito all’ombra della Lanterna, sarà riscattato con un anno di anticipo dai liguri che verseranno così undici milioni nelle casse del Milan che a sua volta ne aggiungerà tre e bloccherà l’esterno sinistro che in queste ultime stagioni si è messo in mostra per il suo feeling con il gol e le sue abilità nell’uno contro uno.

Leonardo
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/photos/

Mercato Milan, Castillejo e Laxalt gli ultimi colpi

Nella giornata odierna Leonardo proverà a definire la trattativa con il Villareal per lo scambio tra Bacca e Castillejo e continuerà a tenere vivi i contatti con il Genoa per limare gli ultimi dettagli per Laxalt. Nelle prossime ore il Milan si appresta dunque a completare la propria campagna acquisti con gli ultimi due innesti utili ad allungare la rosa a disposizione di Gattuso che si gode una squadra giovane e competitiva.

Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/photos/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 15-08-2018

Nicolò Olia

X