Milan, Alberto Aquilani: “Rossoneri in Champions? Ci sono 4 squadre più attrezzate”

L’ex Milan Alberto Aquilani ha parlato della squadra di Gattuso, attesa sabato prossimo dall’esordio al San Paolo di Napoli.

Il mercato del Milan ha convinto tutti gli addetti ai lavori. O quasi. Tra le voci fuori dal coro si pone un ex rossonero, Alberto Aquilani, centrocampista con un passato importante tra Roma e Liverpool e attualmente in cerca di una nuova squadra.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Aquilani ha commentato i temi più importanti del campionato appena iniziato, non mancando di dire la sua sul Milan: “Sicuramente qualcosa cambierà, hanno preso Higuain, un grandissimo. Ma secondo me restano un gradino sotto a Juve, Inter, Napoli e Roma“.

Milan, Alberto Aquilani: “Bonucci alla Juve mi ha stupito

Tra le tante operazioni di mercato importanti di quest’estate impossibile non citare anche lo scambio Caldara-Bonucci. Uno scambio che ha sorpreso, e non poco, Aquilani: “Sono rimasto stupito dal ritorno di Bonucci alla Juve. La decisione di Leo è stata coraggiosa. Probabilmente la Juve ha ritenuto Caldara non pronto“.

Aquilani e l’avventura al Milan

L’ex centrocampista rossonero ha quindi raccontato la propria avventura a Milanello: “Dovevo fare venticinque presenze per far scattare l’obbligo di riscatto dal Liverpool. A dicembre ero già a diciotto e mancavano sei mesi. A gennaio, però, mi sono infortunato, sono stato fermo tre mesi e quando sono rientrato Galliani mi disse che preferiva non scattasse l’obbligo. Voleva farmi tornare in Inghilterra e trattarmi in seguito. Così il Liverpool si è sentito preso in giro dal Milan e ha preferito trattare con altre squadre“.

Nel video alcune immagini della stagione 2011-12 di Aquilani in rossonero:

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/Juventusfcita/

ultimo aggiornamento: 19-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X