Milan, è arrivato il bonifico cinese: 100 milioni nelle casse di Fininvest. Avvocato La Scala: “Se i cinesi pensano di comunicare in questo modo sono deluso e preoccupato

Secondo quanto riferito da fonti vicine alla trattativa, sarebbe arrivato nelle scorse ore il bonifico della Sino Europe Sports, che avrebbe così effettuato il pagamento di 100 milioni in favore di Fininvest. La data per l’attesissimo closing dovrebbe slittare fino al prossimo 3 marzo, quando saranno versati altri 320 milioni per completare l’acquisizione del 99,93% delle quote societarie del Milan dalle mani di Silvio Berlusconi. Per le prossime ore è atteso il comunicato congiunto Finvest-SES.

Intorno alle ore 13 italiane è arrivata la conferma dell’avvenuto pagamento da parte di Sino Europe.

Assemblea dei soci

Al termine dell’Assemblea dei soci, avvenuta questa mattina, l’avvocato La Scala ha parlato ai microfoni dei cronisti presenti: “Ho sempre sostenuto che questa epoca berlusconiana ha fatto il suo tempo – ha dichiarato ai microfoni di milannews.it -, è troppi anni che ci trasciniamo una vicenda che non ha né capo né coda. Sono contento del fatto che Berlusconi e la Fininvest abbiano finalmente deciso di passare la mano. Però ci hanno anche assicurato che l’avrebbero fatto con soggetti in grado di portare il Milan in alto. Rimprovero la stitichezza comunicativa a Fininvest ma anche ai cinesi, non mi si racconti che hanno uno stile diverso. Ognuno di noi ha il diritto di adattarsi alle modalità e al sentimento del luogo in cui si opera. Se i cinesi pensano di comunicare in questo modo sono deluso e preoccupato. Ho un giudizio positivo di Fassone, è un uomo di spessore, speravo condizionasse in modo più intelligente e comprensivo la comunicazione dei cinesi in Italia e a Milano”.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
cessione milan closing evidenza Fininvest milan ses

ultimo aggiornamento: 13-12-2016


Milan, Fininvest aspetta i 100 milioni della caparra-bis. Yonghong Li…

Niang: “Momento difficile, il prossimo rigore lo tira Lapadula”