2012, Milan-Arsenal: fantastico poker con doppietta di Robinho

Il 15 febbraio 2012, a San Siro, Milan-Arsenal è l’ottavo d’andata di Champions. I rossoneri dominano in lungo e in largo e vincono con un netto 4-0: Boateng, doppietta di Robinho e Ibrahimovic.

L’ultimo confronto Milan-Arsenal risale a sei anni fa: ottavi di finale ma di Champions League. I rossoneri, giunti alle spalle del Barcellona nel gruppo H, sono sorteggiati contro i Gunners. E l’andata si gioca a San Siro. Il 15 febbraio 2012, pertanto, San Siro accende le luci per una grande notte europea.

Avvio a mille

Allegri sceglie i titolarissimi, con Ibrahimovic-Robinho coppia d’attacco e Boateng sulla trequarti. Wenger si affida soprattutto a Van Persie. Il Milan parte subito forte, con Seedorf al tiro dal limite. Proprio l’olandese è costretto a uscire, sostituito da Emanuelson, il quale si rende immediatamente pericoloso. Al 15′ Milan-Arsenal si sblocca: Nocerino conquista palla e lancia Boateng, il quale stoppa e lascia partire un destro al volo che trafigge Szczesny.

Kevin-Prince Boateng

Si scatena Binho

I rossoneri non abbassano i ritmi mentre la reazione dell’Arsenal è sterile. Gli spazi si aprono e il Milan ne approfitta: Ibrahimovic scappa sul filo del fuorigioco e da fondo campo serve a Robinho un pallone da spingere in rete di testa. Il raddoppio dà ancora più forza al Diavolo e a inizio ripresa arriva anche il tris: Ibrahimovic porta palla, sembra perderla ma Robinho arriva a rimorchio, dribblando un avversario e scaricando in rete un destro all’angolino basso.

Ibra chiude i conti

Nel frattempo, Wenger ha inserito Henry nella speranza di rivitalizzare l’azione d’attacco. Milan-Arsenal ha comunque preso una piega nettamente favorevole ai rossoneri. E al 79′ Ibrahimovic si guadagna anche un calcio di rigore che poi trasforma dagli undici metri. Il 4 a 0 è anche il risultato conclusivo. Nei minuti finali entra Pato al posto del connazionale Robinho, al quale San Siro tributa una standing ovation.

ultimo aggiornamento: 08-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X