Milan-Borussia Dortmund: le formazioni e i dati
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan-Borussia Dortmund: le formazioni e i dati

Milan-Borussia Dortmund: le formazioni e i dati

Il Milan cerca la vittoria in una partita decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale, contro il Borussia Dortmund.

Il Milan si appresta ad affrontare una delle sfide più importanti della sua stagione in Champions League, ospitando il Borussia Dortmund in una partita che potrebbe definire il suo futuro nel torneo. Dopo la vittoria risicata contro la Fiorentina in campionato, i rossoneri si trovano in una situazione delicata: una vittoria è essenziale per mantenere viva la speranza di qualificazione agli ottavi di finale.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Un match decisivo a San Siro

Il prestigioso stadio di San Siro sarà teatro di questo incontro cruciale. Senza Rafael Leao, ancora alle prese con un infortunio, il Milan deve fare affidamento su altri giocatori chiave. Olivier Giroud, tornato dopo una squalifica in campionato, è uno dei nomi su cui Stefano Pioli, l’allenatore del Milan, punta per fare la differenza. Al suo fianco, Loftus-Cheek, che giocherà da trequartista, potrebbe essere l’elemento sorpresa nel 4-2-3-1 dello schema tattico milanista.

Il Borussia Dortmund: un avversario impegnativo

Il Borussia Dortmund si presenta a questo incontro forte di un attacco efficace e di una difesa che, nonostante alcune incertezze, ha dimostrato di saper mantenere la porta inviolata in diverse occasioni in Champions League. Il Milan dovrà quindi essere attento sia in fase offensiva che difensiva, cercando di sfruttare al meglio le opportunità che si presenteranno.

Il Milan scenderà in campo con un 4-2-3-1 che vede Maignan tra i pali; in difesa Calabria, Thiaw, Tomori e Theo Hernández; a centrocampo Krunić e Reijnders, supportati da Chukwueze, Loftus-Cheek e Pulisic; in attacco Giroud. Il Borussia Dortmund risponde con un simile 4-2-3-1: Kobel in porta; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Bensebaini in difesa; Emre Can e Ozcan a centrocampo; Reus, Brandt e Gittens dietro l’attaccante Fullkrug.

Per il Milan, questo match rappresenta una sfida fondamentale: vincere significa continuare a detenere il controllo del proprio destino in Champions League. Un pareggio, pur non essendo un risultato negativo, complicherebbe i calcoli per la qualificazione. La squadra di Pioli è chiamata a una prestazione di alto livello per superare l’ostacolo tedesco e proseguire il suo cammino in Europa.

La serata di Champions League a San Siro si preannuncia ricca di emozioni. Il Milan affronta il Borussia Dortmund in una partita che potrebbe segnare un momento decisivo nella loro avventura europea. Con entrambe le squadre che scendono in campo con la vittoria come unico obiettivo, gli spettatori possono aspettarsi una partita intensa e combattuta.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2023 18:33

Milan: Furlani svela la verità su Ibrahimovic

nl pixel