Secondo le indiscrezioni, Fassone sarebbe sulle tracce dei due centrocampisti. I cinesi di SES pensano in grande

Da una parte Adriano Galliani, il suo attacco influenzale e il nodo Ocampos da sciogliere (in fretta). Dall’altra Marco Fassone e le sue idee per il Milan che verrà. Il club di via Aldo Rossi è diviso tra presente e futuro. Se da un lato il buon Galliani sta faticando e non poco sul mercato, dall’altro il futuro amministratore delegato sta girando l’Europa in cerca di colpi. Due su tutti, Cesc Fabregas e Corentin Tolisso, perlomeno secondo le indiscrezioni riferite stamane dal Corriere dello Sport. Ma andiamo con ordine.

Fabregas Milan

Lo spagnolo è un vecchio pallino del Milan, che aveva provato a strapparlo al Chelsea già la scorsa estate. Stando a quanto riferito dal noto quotidiano sportivo della Capitale, Fassone avrebbe già avuto dei contatti con il giocatore e avrebbe già messo in azione il suo entourage per provare a convincere i Blues o quantomeno capirne le intenzioni (Antonio Conte, presenze alla mano, non considera Fabregas un titolare).

Mercato Milan

Più complicata la pista che porta a Tolisso, valutato 40 milioni dal Lione. Oltre al costo del cartellino (che potrebbe non essere un problema per i futuri proprietari cinesi), bisognerà eventualmente fare i conti con la concorrenza (anche la Juve, ad esempio, è interessata alò centrocampista). Insomma, Fassone fa sul serio: Sino-Europe è intenzionata a costruire un grande Milan, per riportare il club ai vertici del calcio europeo.

milan

ultimo aggiornamento: 29-01-2017


Milan, ora Ocampos diventa un caso: il Marsiglia prende (troppo) tempo

Udinese-Milan, le formazioni ufficiali: Deulofeu dalla panchina, Bacca al centro dell’attacco