Milan: Ibrahimovic "scende in campo" per aiutare Pioli
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan: Ibrahimovic “scende in campo” per aiutare Pioli

Zlatan Ibrahimovic

Dopo il passo falso contro il Monza, la squadra si affida a Zlatan Ibrahimovic per una pronta risalita con il Milan.

In seguito alla sconfitta per 4-2 subita dal Monza, il Milan si trova a un bivio cruciale della stagione, con Ibrahimovic protagonista. Questo scivolone, sebbene doloroso, non deve segnare una battuta d’arresto nell’eccellente cammino intrapreso negli ultimi mesi. La reazione deve essere tempestiva e determinata, come ha sottolineato l’allenatore Stefano Pioli, assumendosi la responsabilità del momento negativo. È fondamentale rialzarsi rapidamente per evitare ulteriori contraccolpi che potrebbero minare il morale e la coesione del gruppo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

La missione di Ibra: infondere coraggio e determinazione

Il Corriere della Sera rivela che Zlatan Ibrahimovic, recentemente nominato Senior Advisor di RedBird e del Milan, ha immediatamente preso a cuore il ruolo di guida morale. Al termine dell’incontro con il Monza, lo svedese ha fatto visita allo spogliatoio per spronare i suoi ex compagni di squadra, dimostrando che il suo impegno va oltre il semplice supporto psicologico. Nei giorni seguenti, ha continuato a essere una presenza costante a Milanello, lavorando per rafforzare lo spirito combattivo della squadra.

Priorità del Milan: migliorare in difesa e disciplina

Tra gli aspetti critici da affrontare, emergono chiaramente tre fronti. Il primo è la necessità di ridurre il numero di gol subiti, visto che le 31 reti incassate finora in campionato eguagliano il totale dell’intera stagione 2021-2022, conclusasi con la conquista dello scudetto. Inoltre, è essenziale che i giocatori di riserva dimostrino maggiore affidabilità quando vengono chiamati in causa dall’inizio. Infine, il Milan deve lavorare sulla propria disciplina, come evidenziato dalle sei espulsioni accumulate, un numero troppo elevato che riflette un’eccessiva tensione all’interno del gruppo.

Il percorso del Milan per riscattarsi passa attraverso un mix di determinazione, miglioramento tattico e una guida morale ispiratrice come quella di Ibrahimovic. Con queste azioni mirate, la squadra può sperare di superare il momento difficile e proseguire nella sua marcia verso i vertici del calcio italiano.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2024 17:41

Milan: tra difesa ballerina e riserve sotto pressione, qualcosa non funziona

nl pixel