Milan, il mercato al tempo delle sanzioni. Ecco i possibili colpi a costo zero

Milan, il mercato al tempo delle sanzioni. Ecco i possibili colpi a costo zero

Dopo la scure della sanzione Uefa per le violazioni sul Fair Play Finanziario, il Milan prepara un mercato invernale fatto di molti arrivi a costo zero. I nomi

Grande attenzione alle finanze per i prossimi tre anni, con l’ambiziosissimo obiettivo del pareggio di bilancio da ottenere entro il 2021. Per il Milan si prospettano mesi in cui, oltre a mirare a un necessario aumento dei ricavi, si dovranno effettuare scelte di mercato oculate. Bisognerà dunque coniugare rafforzamento e risparmio: due concetti che sembrano in antitesi e che Leonardo, invece, dovrà provare a far andare a braccetto per consentire al Milan di crescere gradualmente, lottando per la Champions. Ecco quattro colpi che, in questa finestra invernale di calciomercato, potrebbero arrivare a zero.

Centrocampo, si inseguono due grandi occasioni

Cesc Fabregas è il grande desiderio di mercato del Milan. Il calciatore catalano, ex Barça ed Arsenal, rappresenterebbe il definitivo salto di qualità per un reparto orfano di Biglia e Bonaventura fino alla fine della stagione. Fabregas andrà in scadenza a giugno 2019, ma Leonardo proverà a portarlo già a gennaio in rossonero, concedendo al Chelsea un conguaglio.

L’alternativa risponde al nome di Julian Weigl. Il giovane centrocampista del Borussia Dortmund è sempre più chiuso nelle gerarchie imposte dal tecnico Lucien Favre: per questo, lo stesso club tedesco potrebbe cederlo già a gennaio in prestito, con un diritto od obbligo di riscatto alla fine della stagione. Anche la Roma è sul giocatore.

Cesc Fabregas
Fonte foto: https://www.facebook.com/talkchelsea/?tn-str=k*F

Chelsea, si fanno largo altre due idee “a zero”

Il terzo, possibile colpo a parametro zero ci riporta ancora al Chelsea. Stavolta si tratta di un difensore: Gary Cahill non è infatti quasi mai stato utilizzato da Sarri e, dopo tanti anni di onorata carriera a Stamford Bridge e con un contratto in scadenza a giugno, anche l’esperto difensore potrebbe cambiare aria. Il Milan lo sta valutando come possibile sostituto di un Caldara ancora ai box per molto tempo.

Quindi, occhio all’idea Batshuayi. La versatile punta attualmente in prestito al Valencia potrebbe rientrare alla base a gennaio. A quel punto, il Milan potrebbe fare un tentativo per averlo: se fosse lui la terza punta cercata da Gattuso?

ultimo aggiornamento: 16-12-2018

X