Milan: incontro londinese per Berlusconi e Singer!

Silvio Berlusconi e Gordon Singer si sono incontrati segretamente a Londra: una notizia riportata dalla Gazzetta e attorno a cui si sono scatenate molte voci

Silvio Berlusconi e Gordon Singer rappresentano rispettivamente il glorioso passato e il futuro del Milan. Due universi distanti che però, per qualche ora, sono entrati in contatto. A darne la notizia, nell’edizione di oggi, è stata La Gazzetta dello Sport. Una news che, ovviamente, ha scatenato la fantasia di tifosi rossoneri e addetti ai lavori: che l’incontro segreto tra i due abbia a che fare con un clamoroso ritorno in scena di uno dei presidenti più vincenti nella storia del calcio italiano?

La Gazzetta: Berlusconi e Singer, incontro londinese

La Rosea ha specificato i motivi dell’incontro che, com’era prevedibile immaginare, non avevano nulla a che fare con un nuovo coinvolgimento dell’ex presidente del Milan. Il legame affettivo tra Berlusconi e il Milan non potrà mai sparire, ma sarà l’unico tipo di rapporto che lo legherà d’ora in poi ai rossoneri.

I due super manager, infatti, hanno organizzato a Londra un semplice incontro di cortesia, durante il quale l’ex proprietario della società di via Aldo Rossi ha spiegato all’americano Singer alcuni dettagli e dinamiche del nostro sistema calcio.

Gordon Singer Elliott
fonte foto https://www.facebook.com/acmilanks/

Fondo Elliott: l’obiettivo è riportare il Milan al top

La volontà del Gruppo Elliott è quella di far rientrare il Milan nel lotto delle squadre più forti d’Europa. Questo dovrebbe avvenire seguendo tre punti cardine. Un deciso investimento a livello giovanile (strutture e calciatori); quindi un aumento sostanziale dei ricavi, attraverso una differente gestione dell’area marketing. Infine, il progetto del nuovo stadio, da costruire assieme ai cugini nerazzurri.

Normale, dunque, che per provare a tornare al top venga consultato il presidente che ha portato la squadra sul tetto del Mondo, conquistando 29 trofei in 30 anni al comando del Diavolo.

ultimo aggiornamento: 22-12-2018

X