Il tecnico italiano che guida il Guangzhou Evergrande ha messo nel mirino Kalinic. L’attaccante del Milan era stato a un passo dal trasferimento in Cina lo scorso gennaio.

Sarebbe potuto finire a giocare in Cina lo scorso gennaio e ora per Nikola Kalinic si prospetta un’altra offerta dall’Asia, di quelle difficilmente rinunciabili. Secondo quanto riporta Radio rossonera, infatti, sull’attaccante del Milan c’è il forte interesse del Guangzhou Evergrande. Il club cinese è allenato dall’italiano Fabio Cannavaro, il quale provò a convincere il croato a seguirlo al Tianjin Quanjian: la Fiorentina disse di sì per 45 milioni, il giocatore però rifiutò la destinazione.

Futuro incerto

In estate, poi, per Kalinic il mercato ha voluto dire approdo al Milan: i rossoneri riscatteranno il giocatore, in base alla clausola dell’obbligo, per una cifra complessiva che viaggia sui 30 milioni. Nonostante un quadriennale, il Guangzhou ha la forza e gli argomenti giusti per convincere Kalinic. Il Tianjin sembra disposto a mettere sul piatto un’offerta di 45 milioni, cifra che consentirebbe al Milan di non mettere a bilancio una minusvalenza ma anzi di segnare una plusvalenza anche discreta e di incassare una somma molto importante per gli equilibri finanziari.

Il pensiero del tecnico

Lo stesso Cannavaro ha dichiarato: “Kalinic l’ho perdonato… Ora ha un buon contratto con il Milan, ma per come è andata la stagione credo si sarebbe divertito più da noi. Ha perso un’occasione…“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cannavaro cina evidenza Guangzhou Evergrande milan Nikola Kalinic

ultimo aggiornamento: 29-11-2017


Tim Cup, le probabili formazioni di Sassuolo-Bari, Chievo Verona-Hellas Verona e Torino-Carpi

Calciomercato – Via Gerard Deulofeu, Milan ci provi?