Milan-Napoli, shock: arbitro nella bufera, quattro rigori contestati
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan-Napoli, shock: arbitro nella bufera, quattro rigori contestati

Theo Hernandez

Come il gol di Theo Hernandez ha deciso Milan-Napoli, tra vittoria, polemiche arbitrale. Analisi della moviola.

Milan brilla sotto la rete decisiva di Theo Hernandez, che, su un assist magistrale di Rafa Leao, consegna al Milan una vittoria fondamentale contro il Napoli. Il match si conclude con un secco 1-0, permettendo ai rossoneri di accorciare la distanza dalla Juventus a soli un punto e mantenere l’Inter a distanza di sicurezza. Questa vittoria porta il Milan a 52 punti, mentre il Napoli, fermo a 35, vede allontanarsi il sogno Champions.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Theo Hernandez
Theo Hernandez

La sentenza degli esperti su un match controverso

Durante il confronto tra Milan e Napoli, non sono mancate le polemiche arbitrali, con ben quattro episodi che hanno acceso le discussioni. Tre di queste richieste di rigore provengono dalla squadra di Mazzarri e una da quella di Pioli, evidenziando un match carico di tensioni e di momenti critici.

Graziano Cesari, ex arbitro e ora esperto di moviola per Mediaset, ha esaminato gli episodi, concludendo che l’unico vero rigore avrebbe potuto essere quello reclamato dal Milan, causato da un contatto tra Rrahmani e Loftus-Cheek. Nonostante ciò, l’arbitro Doveri ha deciso di non concedere il calcio di rigore, decisione supportata anche dal VAR.

Le verità

Luca Marelli, altra figura di spicco nell’analisi arbitrale per Dazn, ha messo in luce come le richieste di rigore da parte del Napoli non fossero giustificate, sottolineando come gli episodi contestati rientrassero nella normalità del gioco.

Il match Milan-Napoli resterà nella memoria non solo per la vittoria cruciale dei rossoneri ma anche per le numerose controversie legate agli episodi da moviola. Nonostante le proteste e le discussioni, il risultato finale premia la squadra di Pioli, che continua il suo inseguimento alla vetta della classifica, mantenendo vive le speranze di uno scudetto.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2024 19:23

Milan, clamoroso: trovato il sostituto di Maignan

nl pixel