Milan, Sportiello: "vogliamo regalare una vittoria ai nostri tifosi"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan, Sportiello: “vogliamo regalare una vittoria ai nostri tifosi”

Marco Sportiello

Marco Sportiello, portiere del Milan, condivide le sue riflessioni e le sue aspirazioni in un’intervista esclusiva con MilanTV.

Nel cuore pulsante di Milano, Marco Sportiello si è seduto con Milan TV, condividendo le sue emozioni e le sue aspirazioni. “È incredibile essere qui,” ha iniziato, “vogliamo fare felici i nostri tifosi e dimostrare la nostra qualità in campo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Riflettendo sulle sue recenti prestazioni, Sportiello ha sottolineato l’importanza dell’affidabilità. “Non è sempre facile entrare in una partita in corso, soprattutto per un portiere. Ma volevo che tutti sapessero che possono contare su di me.” Ha poi aggiunto, “Siamo felici dei sei punti conquistati e cerchiamo continuità.

Marco Sportiello
Marco Sportiello

Parate e momenti decisivi

Parlando delle sue parate, ha ricordato un momento chiave contro il Verona. “Se ti colpiscono la palla in quel modo, è difficile, ma sono riuscito a pararla. Ma ciò che conta di più sono le decisioni che prendi durante la partita, come leggere il gioco.” Afferma Sportiello.

La sfida contro la Lazio

Guardando avanti alla partita contro la Lazio, Sportiello ha espresso rispetto per l’avversario. “Hanno un’ottima squadra, con giocatori di talento. Ma siamo a casa, a San Siro, e vogliamo regalare una vittoria ai nostri tifosi.

Con la stagione che avanza, Sportiello è entusiasta delle sfide future e dell’opportunità di lavorare sotto la guida di Stefano Pioli. “Ho avuto l’onore di lavorare con Pioli in passato e sono felice di ritrovarlo qui al Milan.

Prometto di dare sempre il massimo per questa maglia e per voi tifosi. Grazie per il vostro sostegno incondizionato,” ha concluso Sportiello, con uno sguardo determinato e pieno di passione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2023 17:50

Jonathan David al Milan: dettagli e strategie del trasferimento

nl pixel