Tragedia a Milano, giovane di ventotto anni morto in piscina. Sul caso indagano gli inquirenti. Non sarebbero stati trovati segni di violenza sul corpo della vittima.

Giallo a Milano, dove un giovane è stato trovato morto in una piscina aperta al pubblico.

Milano, giovane morto in una piscina

L’allarme è scattato intorno alle 3.20 di notte, quando una persona ha individuato il corpo del giovane nella vasca e ha allertato i soccorritori e le forze dell’ordine.

L’incidente è avvenuto in via Sant’Abbondio, in una struttura della Milanosport. Il centro si trova nel quadrante meridionale del capoluogo lombardo.

Gli inquirenti hanno rintracciato la persona che con una chiamata anonima ha informato le autorità dell’incidente. Si tratterebbe di un altro giovane, una amico della vittima che si trovava in piscina con lui.

Le generalità della vittima

La vittima è un ragazzo di ventotto anni. Sul caso indagano gli inquirenti, chiamati a fare luce sul decesso. Stando alle prime informazioni, sul corpo del giovane non sarebbero state trovate tracce di violenza.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

Le indagini degli inquirenti

Al momento l’ipotesi più accreditata è che il ventottenne possa essere morto per cause naturali. forse in in seguito a una goliardata. Il ragazzo. forse non da solo al momento in cui si è recato in piscina, potrebbe essersi introdotto nella struttura scavalcando il muro e poi gettandosi in acqua per un bagno notturno.

Gli inquirenti procederanno anche con il controllo delle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza installate nella zona.

Nelle scorse settimane e in diverse occasioni i residenti della zona avevano segnalato la presenza di persone nella piscina esterna della struttura. Solitamente gruppi di giovani che scavalcano la cancellata per godersi un bagno notturno.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


E’ morto Mattia Torre, il creatore di Boris

Fondi russi alla Lega, trattativa in piedi fino a febbraio