Milano, uomo impiccato nel parco dei bambini

Giallo a Milano, trovato il corpo di un uomo impiccato a un albero del parco di Baravalle. Il cadavere era nascosto tra le fronde a nove metri di altezza.

Giallo a Milano, dove è stato trovato il corpo di un uomo impiccato a nove metri dal suolo, appeso al ramo di un albero del parco di Baravalle, ora Parco della Resistenza.

Milano, uomo impiccato nel parco di Baravalle

L’allarme è stato lanciato da un uomo che si trovava nel parco con il suo cane, che si è fermato proprio in prossimità dell’albero. Il padrone dell’animale ha alzato gli occhi al cielo nella speranza di vedere i pappagalli che vivono nel parco. Scrutando verso l’alto ha visto una sagoma, quella di un uomo impiccato.

Gli uomini delle Forze dell’Ordine hanno raggiunto e isolato la zona prima di procedere con il recupero del cadavere dell’uomo probabilmente morto da giorni.

Polizia di Stato
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

L’identità della vittima

La vittima è un uomo albanese di trentacinque anni e l’identificazione si è resa possibile grazie ai documenti contenuti nel borsello, appeso a un ramo vicino a quello sul quale si è impiccato.

Le indagini e le ipotesi investigative

Secondo le prime ricostruzioni il soggetto si è arrampicato sull’albero fino a raggiungere uno dei punti più alti e nascosti, dove si è impiccato con la sua cintura.

Gli inquirenti non hanno dunque dubbi sul fatto che si tratti di un caso di suicidio. Restano da chiarire i motivi che hanno spinto l’uomo a togliersi la vita in maniera indiscreta, premurandosi di fare in modo che il suo corpo non venisse visto dai bambini che ogni giorno frequentano il parco.

ultimo aggiornamento: 09-09-2019

X