Il ministro Valditara sotto accusa, interviene Salvini: "È un comportamento grave"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Il ministro Valditara sotto accusa, interviene Salvini: “È un comportamento grave”

Giuseppe Valditara

Eventi animati e dichiarazioni pungenti al centro della presentazione del libro del ministro Valditara.

La presentazione del libro “La scuola dei talenti” del ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, presso la libreria Mondadori di Roma, ha preso una svolta inaspettata verso il confronto diretto.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Moderato dalla giornalista Agnese Pini e con la partecipazione del leader della Lega, Matteo Salvini, l’evento si è rapidamente trasformato in un campo di battaglia verbale dopo le vibranti contestazioni da parte di Giulia Mengozzi, coordinatrice provinciale romana della Rete studenti medi.

Giuseppe Valditara
Giuseppe Valditara

Tensione alla presentazione del libro del ministro Valditara

Mengozzi ha interrotto il dibattito criticando apertamente la politica scolastica attuale, portando Valditara a reagire con fermezza: “Non interrompa la riunione e non dica falsità, il ridimensionamento non chiude le scuole. Si informi e non faccia propaganda“.

La situazione si è ulteriormente infiammata quando Christian Raimo, scrittore e insegnante, ha messo in discussione le recenti dichiarazioni di Valditara riguardo l’introduzione di un giudizio ‘gravemente insufficiente’ nelle pagelle dei bambini della scuola elementare.

Il ministro ha risposto con visibile irritazione, Salvini è intervenuto più volte in difesa di Valditara, cercando di alleggerire l’atmosfera con una battuta: “Lascia perdere, Beppe. Ma che te frega“.

Critiche e difese: una serata movimentata

Le critiche non si sono limitate alle politiche educative. Raimo ha anche attaccato Salvini sul tema del voto di condotta, ricevendo una risposta spiritosa: “Sarai un tifoso incazzato della Lazio perché è uscita dalla Champions. Però effettivamente meritavate. Se segnava Immobile, era un’altra partita, dai. Però purtroppo l’ha messa fuori.”

Nell’ultimo segmento del dibattito, Valditara ha denunciato la manipolazione delle sue parole da parte dei media, confondendo le domande poste da Raimo con quelle della moderatrice Pini. Questo ha causato ulteriori tensioni, con Salvini che rimproverava Raimo per il suo comportamento, sottolineando l’importanza del rispetto e della buona educazione nell’insegnamento. “Questo è un comportamento grave“, conclude il leader della Lega.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2024 16:43

Dossieraggio, un senatore della Lega accusa: “Regia intorno all’area del Pd”

nl pixel