La tragica scoperta sarebbe avvenuta nella tarda mattinata di oggi, ad opera dei vigili del fuoco. Indagini in corso.

Modena. Un uomo uccide la moglie e la figlia di lei, per poi dare l’allarme. L’assassino si trova attualmente in caserma. Stiamo parlando di un duplice omicidio, consumatosi oggi, nei pressi di un appartamento sito in campagna, in contrada Cavazzona di Castelfranco Emilia, nel modenese.

Quì, pare che un uomo abbia ucciso la moglie e la figlia di questa. Lui è Salvatore Montefusco, 69 anni. Dopo aver commesso il duplice omicidio, l’uomo avrebbe dato l’allarme. Attualmente, Montefusco si trova bloccato nella caserma di Castelfranco.

Sulla sua testa, penderebbe l’accusa di duplice omicidio. Sono stati, inoltre, predisposti dei provvedimenti cautelari nei confronti dell’uomo.

Il vicinato, non ha mancato di lanciare la medesima allarme, una volta appurati i colpi di pistola. Stando alle prime testimonianze, oggi si sarebbe dovuta svolgere l’udienza di separazione della coppia.

Omicidio pistola
Omicidio pistola

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il duplice omicidio

Il dramma ha preso piede esattamente in via Cassola di Sotto, nell’area compresa tra le frazioni di Manzolino e Cavazzone, nei pressi di una villetta di campagna. I Carabinieri si sono precipitati sul posto.

Ma chi sono le vittime? Si tratta di Gabriela Trandafir (47) e della figlia Renata (22). Stando alle prime riscostruzioni, il ritrovamento dei due cadaveri avrebbe preso piede dopo l’intervento dei vigili del fuoco. I Carabinieri, coadiuvati dalla Scientifica, sarebbero ancora sul posto, per espletare i vari accertamenti e appurarne la dinamica.

Le parole di un’amica di Renata: “Erano due bravissime ragazze. La mamma diceva che lui era capace di tutto. Renata era terrorizzata”. Il movente sembrerebbe, perciò, quello della crisi coniugale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 13-06-2022


Dramma in commissariato. Un poliziotto si uccide

Elena, la bambina strappata alla madre dai rapitori